5 delle migliori gite di un giorno da Quito

Utilizzare al massimo il tuo tempo in Ecuador può significare molto per le persone di tutto il mondo. Per molti, una gita di un giorno da Quito prima, dopo o tra le diverse tappe del loro viaggio dà una nuova prospettiva ai dintorni della capitale. Ognuno ha molti punti salienti e sono ottimi posti da visitare mentre ci si scrolla di dosso la polvere della preoccupazione per i dettagli del viaggio. Continua a leggere per 5 delle migliori escursioni giornaliere da Quito che Happy Gringo Travel può organizzare.

Visitare Mindo

Farfalla e un'orchidea

Farfalla e un'orchidea

Una visita a Mindo durante una pausa del viaggio è spesso la preferita di coloro che si prendono il tempo di fare il viaggio. La piccola città vanta un ambiente naturale che include più di 30 specie di colibrì, una serie di cascate dove la foresta nuvolosa sostituisce le strade trafficate di Quito e un clima dove flora e fauna prosperano.

Le tappe includono una visita a un allevamento di farfalle, un tour della fabbrica di cioccolato della città e attività d’avventura come lo ziplining (canopy) e il rafting.

Anche se spesso trascurato per la bellezza naturale che lo circonda, le piccole dimensioni di Mindo, la comunità accogliente e i personaggi eccentrici sono uno sguardo divertente alla vita fuori dai sentieri battuti che spesso porta le persone a tornare più di una volta durante il loro tempo nel paese.

Quilotoa tour

Quilotoa tour

Quilotoa tour

Un breve viaggio a sud di Quito, il Quilotoa Tour vi porta in una delle vere regioni del paese dove la gente del posto tende a coltivare le colline a mosaico, I laghi del cratere riflettono l’azzurro del cielo, gli artisti locali tengono banco in piccoli laboratori e i mercati indigeni hanno luogo lungo la strada.

Ogni tappa ti mette a due passi da un altro pezzo della profonda cultura del paese, a due passi da coloro che usano metodi di coltivazione tradizionali e fondono il mondo moderno con il costume colorato e i sorrisi caldi.

Il trekking sul vulcano Guagua Pichincha

Guagua Pichincha

Guagua Pichincha

Un trekking in Ecuador vicino a Quito ti porta su un lato della valle della capitale fino al bordo di un vulcano attivo, Guagua Pichincha, è ideale per una gita fuori porta quando si ha poco tempo.

Il viaggio verso il punto di partenza inizia al mattino e prosegue nelle verdi colline lungo un percorso panoramico che passa davanti a fattorie e gente del posto che porta i suoi animali, e ti colloca ai piedi del sentiero che si snoda lungo sentieri rocciosi e su massi fino al bordo del vulcano. Il viaggio dura circa quattro ore e passa il cratere per esplorare la natura selvaggia al di là prima di tornare.

In una giornata limpida, la vista mattutina si allarga mentre si sale, dando un panorama della vastità della città e delle città vicine e dei vulcani vicini, tra cui Cotopaxi e Cayambe.

Papallacta Day Trip

5 of the Best Day Tours from Quito'une journée au départ de Quito

5 of the Best Day Tours from Quito

Per un’avventura più rilassante, Una gita di un giorno a Papallacta si trova in un piccolo villaggio di montagna dove le sorgenti calde vulcaniche sono il nome del gioco. Le piscine del resort della città sono il luogo perfetto per rilassarsi e distendersi prima di partire per un’altra escursione nella giungla, nelle isole Galapagos o sulla costa.

Il paesaggio è bellissimo, il fascino pittoresco del villaggio è invitante e i viaggi avanti e indietro tra Quito mostrano un altro lato del paese raramente visto da aerei e autobus.

Gita di un giorno a Otavalo

5 dei migliori tour di un giorno da Quito'une journée au départ de Quito

5 dei migliori tour di un giorno da Quito

Un Otavalo Il tour di un giorno a Otavalo è un’impresa attiva dove un mercato vivace e i vicini laghi e montagne ti mostrano le Ande settentrionali con una cultura fiorente che segue le tradizioni del passato mentre incorpora le comodità del presente.

Il mercato risale a prima degli Incas, e gli indigeni locali che vendono la loro merce nelle strade è una conquista che ha messo la città sulla mappa per decenni.

Quando gli spagnoli occuparono l’Ecuador, usarono la popolazione locale per lavorare nelle fabbriche tessili senza molto riguardo per la loro prosperità o benessere. Una volta che il paese divenne indipendente, le condizioni rimasero più o meno le stesse fino agli anni 60.

Durante questo periodo, quando il turismo nel paese cominciò a guadagnare terreno, lo stesso fece il mercato. Da allora, il mercato e la gente della regione sono diventati tra i più prosperi dell’Ecuador.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *