Anche le persone sordocieche possono telefonare – GlobalGoodness


Anche le persone sordocieche possono telefonare

La sordocecità è un fenomeno raro, quando una persona è sorda e cieca allo stesso tempo. Queste persone hanno naturalmente bisogno di accompagnamenti speciali, per esempio interpreti del linguaggio dei segni tattile, spesso dipendono da altre persone.

In Francia, ci sono tra 4.500 e 6.000 persone con questa rara disabilità. Al fine di dare, più libertà alle persone con disabilità, Samsung India, ha sviluppato un telefono per tutti coloro che non possono né sentire né vedere, che saranno finalmente in grado di comunicare con il mondo esterno.

Un’applicazione rivoluzionaria

Samsung India è pronta a rivoluzionare la vita delle persone sorde e cieche con la sua innovazione ispirata al codice Morse. Il produttore coreano di telefoni sta dimostrando che è possibile fare telefonate senza immagini o suoni, ma con il tocco. Utilizzando un sistema di vibrazioni basato sul codice Morse, le parole non vengono più lette o ascoltate, ma sentite.

“Samsung Good Vibes è un’applicazione di comunicazione bidirezionale che permette alle persone sordocieche di inviare e ricevere messaggi con amici, familiari o chiunque altro tramite il loro smartphone. Traduce l’input del codice Morse in testo o voce e viceversa. “

Una soluzione promettente

Questo rende le persone con questa condizione un po’ più indipendenti. Questa soluzione dà loro un senso di libertà, che è essenziale nella vita di una persona.

Questo sistema potrebbe ispirare altre aziende a sviluppare invenzioni per servire le persone con disabilità. Per esempio, il bastone intelligente per gli ipovedenti inventato da un ingegnere turco che rende più facile trovare la strada per la strada. Per maggiori informazioni sul nostro articolo, clicca qui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *