B bassotto: carattere, prezzo, origine ed educazione, cosadevi sapere

Ti innamori della vitalità e gioia di vivere del bassotto? Oh My Mag ti spiega tutto quello che devi sapere prima di adottare uno di questi adorabili cagnolini!

L’origine del Bassotto

Il Bassotto si riconosce per la sua caratteristica silhouette, con un corpo allungato e le gambe corte. Questo strano aspetto gli è spesso valso il soprannome di “salsiccia sulle gambe”, che non rende giustizia alle sue grandi qualità di cane da caccia.

Mentre gli affreschi egiziani raffigurano cani che gli assomigliano, il Bassotto è nato in Germania. La comparsa di questa razza rimane misteriosa: già nel XVII secolo, ci sono rappresentazioni del Bassotto, o “Bassotto tedesco”. All’epoca, era apprezzato per la sua agilità nella caccia ai tassi.

Il Bassotto si è poi affermato come un adorabile cane da compagnia. Ci sono diversi tipi di Bassotti, a pelo corto, a pelo corto e a pelo lungo. Possono anche essere distinti dal loro manto: arlecchino, unicolore o bicolore. Infine, esistono diverse taglie: il bassotto standard, il nano e il kaninchen, il più piccolo.

Carattere del bassotto

Il bassotto è un cane pieno di vitalità: curioso, allegro e giocoso, è a suo agio in tutti gli ambienti. Questo piccolo cane può essere un adorabile compagno per i bambini, a condizione che adottino il giusto atteggiamento. Il Bassotto è infatti noto per il suo carattere forte: non gli piace essere preso in giro e può occasionalmente mostrare un temperamento.

D’altra parte, quando è in confidenza, diventa un eccellente compagno di giochi. È anche un buon guardiano: sorprende con il suo coraggio e il suo incredibile abbaiare da un cane così piccolo.

Addestrare il Bassotto

Anche se il Bassotto è un cane piccolo, non sarebbe saggio lasciarsi intenerire e saltare l’addestramento! Questo adorabile piccolo compagno è davvero astuto e molto intelligente. La sua natura lo spingerà quindi sempre a voler avere il sopravvento sul suo padrone, e sa persino fare il comico per raggiungere i suoi scopi.

Il tuo bassotto ti riconoscerà facilmente come il “capobranco” se si sentirà sicuro intorno a te. Perciò dimenticate le grida e le correzioni inopportune: offritegli invece un addestramento adeguato, anche se ciò significa andare da un professionista che vi insegnerà come comportarvi. Questo aiuterà a canalizzare il suo temperamento, ma il tuo bassotto sarà sempre un piccolo cane con una forte personalità!

In base al suo pelo, dovrai anche abituare il tuo piccolo compagno alla toelettatura: spazzolatura per i peli lunghi e spiumatura per i peli ruvidi.

Prezzo del Bassotto

Il prezzo di un Bassotto può variare significativamente a seconda della sua taglia e del pelo. Per adottare un cane di razza, vaccinato e tatuato o chippato, bisogna preventivare una media di 850 euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *