Basket USA (Italiano)


Il pivot dei Suns ha potuto finalmente ricevere un test negativo, che lo autorizza a riunirsi alla sua squadra, proprio mentre la partita stava per iniziare…

Deandre Ayton avrebbe potuto perdere la partita di ieri contro i Thunder. Il pivot di Phoenix aveva infatti dimenticato di fornire il suo test di droga giornaliero negativo domenica mattina e quindi non è stato permesso di giocare fino a quando un nuovo test negativo è stato rilasciato questo lunedì.

Obbligato a sedersi fuori dal gioco fino a quando non è stato autorizzato dallo staff medico, Deandre Ayton è stato finalmente in grado di riunirsi alla sua squadra prima della partita, riscaldandosi durante il primo quarto su una cyclette prima di entrare finalmente in gioco (10 punti e 6 rimbalzi in 17 minuti).

“Non sto cercando di minimizzare quello che è successo, ma è successo prima nella ‘bolla’. Devi solo chiederti tutto il giorno: ho fatto il test? “

Anche se probabilmente sarebbe stato bene senza, il suo allenatore Monty Williams non ha voluto danneggiare ulteriormente il suo giocatore, visto che i Suns hanno vinto con un ampio margine

(128-101).

“Non direi che è stata una distrazione che ha buttato giù tutti”, ha detto. “È chiaro che è una parte integrante della nostra squadra e quando abbiamo scoperto che ha fatto il test abbastanza presto da poter tornare, ci siamo tolti un peso dalle spalle. Non sto cercando di minimizzare quello che è successo, ma è già successo nella “bolla”. Devi solo chiederti tutto il giorno: ho fatto il test? “

Monty Williams ha poi raccontato un aneddoto che è diventato un luogo comune nella “bolla”, la frenesia quotidiana dei test.

“Mi sono trovato a volte a chiedermi nel tardo pomeriggio se ho fatto quando ho fatto il test la mattina presto. Ti confonde e non sono l’unico che l’ha sperimentato”, ha aggiunto. “Non era intenzionale. Fortunatamente, è stato in grado di fare il test abbastanza presto per ottenere i risultati e uscire a giocare.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *