Blog Post (Italiano)


Deidratazione degli alimenti

La disidratazione è un processo attraverso il quale è possibile rimuovere gran parte del contenuto di acqua da un alimento. A seconda del cibo si usano tecniche diverse. Questo processo può essere trovato in tutti gli alimenti consumati oggi, dai succhi di frutta, zuppe, condimenti, carni, pesce, verdure e frutta.
Questo processo è stato utilizzato fin dai tempi antichi. L’uomo ha cominciato ad asciugare il cibo al sole o all’ombra e originale, con il calore o il freddo, stavano perdendo acqua per un tempo più essere conservato. Questo metodo di conservazione del cibo Previene i danni Perché i microrganismi hanno bisogno di acqua per crescere la lattina no.
Varie tecniche di essiccazione della frutta o disidratazione sono utilizzati. Da prima al calore del sole, nel caso dell’uva, al moderno, come l’essiccazione ad aria calda e la liofilizzazione per tutti i tipi di frutta.
Non confondere la frutta secca con la frutta candita. La frutta candita cotta in sciroppo di assorbire lo sciroppo dopo un riposo di 48 ore, con il risultato di un frutto con più umidità, il più zucchero e altre texture.

Processo

Con la disidratazione, la frutta perde la maggior parte dell’acqua pur mantenendo tutte le sue proprietà e concentrare tutti i loro nutrienti naturali. A seconda del tipo di frutta o del grado di disidratazione che si desidera, si utilizza uno dei due sistemi. Il processo di essiccazione ad aria calda è il seguente:

  • Selezione dei frutti a maturazione ottimale, eliminando quelli che non lo sono.
  • Lavare i frutti per rimuovere le impurità.
  • I frutti si devono sbucciare e tagliare.
  • Immersione in acqua: Frutta immersa in acqua per diversi minuti e uno dei seguenti soluti a seconda del frutto: acido citrico (succo di limone), acido ascorbico (vitamina C), cloruro di sodio (sale), glucosio, miele ecc. Questo trattamento serve a preservare i nutrienti, neutralizzare gli enzimi che danneggiano la frutta, regolare il pH, facilitare l’essiccazione e mantenere i colori e i sapori naturali.
  • Deidratazione: la frutta viene essiccata in aria calda a 60 ° C per diverse ore per ottenere il contenuto di umidità di fine Tra il 10% e il 25%.
  • Per i frutti che sono stati sbucciati aggiungere un sottile strato di zucchero GLASE per mantenere la loro umidità e non attaccare insieme.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *