Carrying CaseTrain Your Dog (Italiano)

Confinare un cucciolo così giovane è completamente stupido eppure io sono tutto per il confinamento. Ma si insegna a un cucciolo il confinamento non solo quando è addestrato al vasino, ma anche quando si è ripreso dalla separazione dalla madre e dai fratelli. Un altro allevatore che cammina con educazione tradizionale Grrrrrrrrr e che dà consigli molto cattivi.
Così il canile Vari, è molto buono ma con la porta aperta. Il cucciolo non deve assimilarlo a qualcosa di negativo, al contrario deve considerarlo come il suo rifugio. Quindi hai tutto un lavoro di rieducazione da fare con p’ ti lupo. Comprerete un tappeto nuovo di zecca e metterete via tutti i suoi giocattoli nella stanza. Poi lo lasci entrare e uscire da questa variante senza dirgli niente (devi renderlo un non-evento) e ti assicuri che sia normale. Sarebbe anche consigliabile dargli la sua ciotola nel vari BUT con la porta aperta. È fuori questione chiuderlo nella sua cassa finché non è pulito.
Per i lamenti notturni, cosa ti impedisce di portare la cassa nella tua stanza se non ti dà fastidio ma la porta sarà aperta. Per convincerlo a rimanere lì, lasciategli una maglietta sporca impregnata del vostro odore e piccolo trucco che funziona mettete in questa maglietta una vecchia sveglia meccanica che fa Tic-Tac (questo rumore gli ricorderà il battito del cuore di sua madre). L’inizio della notte può essere un po’ frenetico perché dovrete certamente alzarvi diverse volte per rimetterlo nella sua cassa, accarezzarlo e parlargli con voce dolce. La mattina con la sveglia, soprattutto non per accarezzare né per salutare con loulou (l’obiettivo è di non far salire la sua eccitazione), zou fuori per la pipì e dopo si fa una grande festa inizialmente perché si è felici che si fa la pipì fuori e poi perché gli si dice buongiorno. Infine puoi rimettere il vari nel soggiorno per il giorno.
Buona fortuna e goditi il bambino perché cresce troppo in fretta !!!!
E poi facci sapere quando è addestrato al vasino e puoi davvero iniziare l’addestramento al confinamento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *