Cause della malattia di Crohn


Il sistema immunitario

Il sistema immunitario è responsabile della protezione del corpo da virus, batteri e funghi. Produce sostanze che curano l’infiammazione quando il corpo entra in contatto con sostanze nocive.

Nelle persone con la malattia di Crohn, il sistema immunitario è iperattivo. Continua a lavorare anche quando non è necessario. Poi si rivolge contro il corpo e colpisce l’intestino. Questo causa lo sviluppo di un’infiammazione cronica.

Scopri come funziona in questo video:

Fattori ambientali

Anche i fattori ambientali giocano un ruolo nell’insorgenza della malattia di Crohn, per esempio:

  • dieta
  • fumo
  • stress

Questi fattori influenzano anche negativamente i sintomi nelle persone che hanno già sviluppato la malattia. Smettere di fumare è altamente raccomandato. Evitare lo stress e avere una dieta equilibrata è anche importante.

Scopri come funziona in questo video:

Ereditarietà

Molti fattori influenzano lo sviluppo della malattia di Crohn. Anche l’ereditarietà sembra giocare un ruolo. Il rischio di sviluppare la malattia aumenta se è già presente in famiglia.

Flora intestinale

Oltre all’ereditarietà, al sistema immunitario e ai fattori ambientali, anche la flora intestinale influenza lo sviluppo della malattia di Crohn. “Flora intestinale” è il nome collettivo di tutti i batteri presenti nel tratto intestinale. Questo include sia i batteri benefici che quelli nocivi. Affinché la flora intestinale sia “sana”, ci deve essere un equilibrio tra batteri benefici e dannosi. Nelle persone con la malattia di Crohn, questo non sarebbe il caso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *