Che cos’è l’assicurazione di viaggio?


L’assicurazione di viaggio può coprire

  • L’annullamento del viaggio
  • Il furto, la perdita o la distruzione dei vostri bagagli ed effetti personali
  • Le cure mediche e di ricovero
  • L’assistenza al rimpatrio, a seguito di una malattia o di un incidente che si verifica sul posto
  • Rimborso delle spese legali e anticipo della cauzione penale all’estero
  • Responsabilità civile all’estero
  • Morte o invalidità a seguito di un incidente
  • Ritorno anticipato a causa di un grave incidente di una persona cara che è rimasta in Francia

Le garanzie di cui sopra sono quelle che si trovano più spesso in una assicurazione viaggio, ma ci sono anche garanzie speciali per situazioni particolari. Ne parleremo in un’altra sezione.

Perché comprare un’assicurazione di viaggio per un viaggio all’estero?

In un paese straniero, il minimo intoppo può diventare portatore di notevoli problemi, in un misto di stress e sentimenti di impotenza:

  • una malattia in un remoto villaggio dell’Asia centrale,
  • un bagaglio perso in un aeroporto dall’altra parte del mondo,
  • la sfortunata morte di un membro della famiglia nel tuo paese,
  • un incidente in un negozio di lusso che provoca danni alla proprietà,

E tante altre situazioni, in cui ci rassicuriamo pensando all’assicurazione di viaggio che abbiamo stipulato prima di partire!

In effetti, appena lasciamo la Francia e a fortiori l’UE, per un viaggio, è sempre una buona idea stipulare un’assicurazione internazionale che garantisca un eventuale annullamento del viaggio, un’emergenza medica, un rimpatrio sanitario, insomma tutto ciò che, all’estero, diventa rapidamente oggetto di preoccupazione.

Cosa deve coprire l’assicurazione di viaggio?

La risposta a questa domanda dipende dal tipo di viaggio, dalla destinazione, dalle attività che vi si faranno, così come da altri fattori, ma l’assicurazione di viaggio dovrebbe almeno coprirvi su tre linee principali: spese mediche, assistenza e responsabilità civile verso terzi.

Spese mediche: malattie e incidenti non possono essere previsti. All’estero, una buona assistenza medica non solo è costosa, ma in alcuni paesi è molto costosa. Una buona assicurazione sanitaria di viaggio dovrebbe darvi accesso a strutture e cure equivalenti a quelle che abbiamo in Francia e coprire i costi corrispondenti.

Assistenza: in caso di un grave problema di salute, in alcune parti del mondo, non si può avere accesso a strutture mediche di livello paragonabile ai sistemi di cura europei. In tal caso, la soluzione migliore per essere curati è quella di essere trasferiti o rimpatriati.

L’assistenza inclusa in un’assicurazione di viaggio normalmente non copre solo il trasferimento medico o il rimpatrio. Spesso troviamo prestazioni che garantiscono la presenza di una persona cara in caso di ricovero all’estero, spese derivate da un ritorno anticipato, costi di ricerca, assistenza legale e altri rischi.

La responsabilità civile: gli incidenti che portano a danni corporali o materiali possono anche accadere e il conto delle riparazioni può salire molto alto. Se uno non ce la fa, questo a sua volta può portarlo in prigione. In Francia, un’assicurazione civile è praticamente “obbligatoria”, quando andiamo all’estero dobbiamo avere lo stesso riflesso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *