Chips di barbabietola al rosmarino – Ricetta del disidratatore

Il vostro disidratatore alimentare, oltre a prolungare la durata di conservazione della vostra frutta e verdura, vi permette di realizzare molte ricette. Inoltre, la sua cottura a bassa temperatura dà la possibilità di preservare il massimo di enzimi, minerali e vitamine dei vostri ingredienti. Si possono così fare molte ricette deliziose, golose e sane: pelli di frutta, biscotti, polpette… Oggi, vi proponiamo una ricetta per fare le Chips di barbabietola al rosmarino con il vostro disidratatore.

Per fare questa ricetta, abbiamo usato il disidratatore Excalibur a 9 vassoi e una mandolina in acciaio inossidabile. Ricordate che per risparmiare energia, è consigliabile utilizzare la capacità massima del vostro disidratatore quando lo usate. Considera quindi di impilare le tue disidratazioni per usare tutti i vassoi (o qui fare chips di barbabietola con rosmarino in grandi quantità).

Ricetta delle chips di barbabietola al rosmarino

Ingredienti

  • Chips di barbabietola al rosmarino2 barbabietole (crude)
  • 1 cucchiaio di sale (idealmente sale grosso come quello di Guérande)
  • 1/2 cucchiaio di ras-el-hanout
  • 1 cucchiaio di rosmarino tritato
  • 1 cucchiaio di olio d’oliva

Preparazione

  • Sbucciate e lavate le vostre barbabietole
  • Passatele in una mandolina in modo da ottenere delle fette regolari e sottili
  • In un sacchetto di plastica (tipo sacchetto da freezer), mettere le fette di barbabietola, l’olio e il sale, il ras-el-hanout e il rosmarino
  • Chiudi il sacchetto e agita in modo che gli ingredienti siano ben mescolati
  • Posiziona le tue fette di barbabietola condita sui vassoi del tuo disidratatore, facendo attenzione a non sovrapporle
  • Deidrata per circa 8 ore a 55°C

Ecco fatto, le tue patatine al rosmarino sono pronte!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *