Come creare facilmente un sito multilingue con Wix

Il testo. Stiamo parlando di tutta la scrittura del tuo sito. Dal paragrafo sulla tua homepage al pulsante che si trova nel tuo footer. Quando traducete il vostro testo, pensate alle differenze culturali. Bisogna mantenere lo stesso tono, anche se ciò significa non fare parola per parola. Questo è particolarmente vero per i vostri pulsanti di call-to-action: “Buy” suona completamente neutro in francese, mentre un semplice “Buy” può suonare freddo per una popolazione di lingua inglese. Questi sono dettagli che contano.

Immagini. Più che “tradurre” le vostre immagini, dovete localizzarle. Se stai parlando di un servizio, considera di adattare le immagini per farlo sembrare locale (un bistrot parigino non evocherà nulla a un pubblico ceco). Prestare particolare attenzione alle date. Quanti di noi si sono mai confusi con un 12/04? È il 12 aprile o il 4 dicembre? Per andare sul sicuro, scoprite quali sono le norme nel paese in questione, o scrivete i mesi.

Parametri SEO. Quando non c’è più, c’è più… cos’altro si può tradurre in un sito web? Bene, parametri SEO. Si assicurano che tu possa essere trovato su Google nella lingua che desideri. Inizia con una ricerca per parole chiave nella lingua scelta, poi modifica i metadati di ogni pagina di conseguenza. Per esempio, un francese potrebbe trovarti digitando “pasta” e un italiano digitando “pasta”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *