Come e perché entrare a Sciences Po Grenoble nel 2021

Sciences po Grenoble

Summary:

  • Perché entrare a Sciences Po Grenoble?

  • Il curriculum di 3 o 5 anni

  • L’esame di ammissione

  • Gli esami scritti per il concorso

  • Perché prepararsi con il Cours du Parnasse?

Perché unirsi a Sciences Po Grenoble?

Un fiore all’occhiello francese della ricerca in scienze sociali

Creata nel 1948, Sciences Po Grenoble è un’istituzione rinomata per l’eccellenza scientifica internazionale della sua ricerca e la sua capacità di innovazione didattica.

Sciences Po Grenoble si distingue in particolare dagli altri 9 IEP della rete grazie a:

  • la qualità delle attività del laboratorio PACTE del CNRS, il più grande centro di ricerca in scienze sociali

  • l’importanza del suo centro di documentazione (785 m²), uno dei più strategici dagli anni 60.

Cifre chiave Sciences Po Grenoble

Un ampio respiro internazionale

La formazione multidisciplinare e professionale di Sciences Po Grenoble prepara i suoi studenti all’internazionalizzazione della società. Gli studenti francesi completano un intero anno all’estero (vedi sotto) e ogni anno, 250 studenti internazionali sono accolti a Sciences Po Grenoble, l’equivalente di un’intera classe.

5 lingue straniere sono insegnate all’istituto: inglese, tedesco, spagnolo, arabo e italiano.

Infine, la mobilità dei suoi insegnanti-ricercatori e i vari campus allestiti all’estero (per esempio Rabat, San Pietroburgo) contribuiscono all’influenza della IEP sulla scena internazionale.

Una vita associativa ricca e di qualità culturale

Situata nel cuore del campus universitario di Grenoble, considerato uno dei più belli d’Europa, Sciences Po Grenoble pone i suoi studenti al centro dell’istituzione. L’impegno degli studenti è quindi apprezzato e permette persino agli studenti di ottenere crediti nell’ambito della loro formazione universitaria.

Per incoraggiare gli studenti ad impegnarsi in una delle 25 associazioni, Sciences Po Grenoble fornisce un sostegno finanziario per alcune di esse.

Sciences Po Grenoble Student Life

Anche gli sport sono parte integrante della vita studentesca a Grenoble. Nel primo ciclo, la pratica sportiva è addirittura obbligatoria (è facoltativa nel secondo ciclo). Il campus di Grenoble ospita 45 strutture sportive di tutti i tipi e Sciences Po offre più di 30 sport individuali o di squadra.

E naturalmente, a pochi minuti dal campus, i piaceri della montagna vi aspettano!

Sciences Po Grenoble campus

Sciences Po Grenoble campus, completamente rinnovato.

Il curriculum offerto da Sciences Po Grenoble

Il diploma di questo IEP viene rilasciato al termine di 5 anni di studio. Si tratta quindi di un master a livello Bac +5. Il curriculum dell’istituto è diviso in due cicli: un primo di 3 anni e un secondo di 2 anni.

Il primo ciclo di formazione: il Bachelor

I primi 3 anni del curriculum sono dedicati all’acquisizione dei fondamenti. Così, in caso di ammissione, si studiano diverse discipline che compongono una base comune di conoscenze:

  • Scienze politiche (ovviamente),

  • Giurisprudenza,

  • Economia,

  • Management,

  • Storia,

  • Relazioni internazionali,

  • Sociologia.

Nel secondo anno, si completa un anno accademico all’estero, tra le molte università partner. Reciprocamente, il campus di Sciences Po Grenoble accoglie ogni anno molti studenti internazionali, provenienti da una cinquantina di paesi.

Nota: a causa della sua forte proiezione internazionale, l’IEP Grenoble è particolarmente esigente per quanto riguarda il livello linguistico dei candidati al concorso. Il tuo dossier di candidatura deve quindi riflettere un eccellente livello di inglese.

Nel terzo anno, il corso enfatizza la professionalizzazione permettendoti di scegliere tra diverse specializzazioni:

  • Gestione aziendale e organizzativa

  • Istituzioni e cambiamenti nell’azione pubblica

  • Politica

  • Società: Regolamenti e innovazioni

Al termine del primo ciclo, se hai ottenuto 180 crediti ECTS, ti sei laureato al Bachelor di Sciences Po!

Bene a sapersi: alla fine del primo ciclo, si è liberi di lasciare l’istituto per entrare nella vita lavorativa o entrare nel ciclo di master di un altro istituto. Questo è uno dei vantaggi di Sciences Po Grenoble: il rilascio di un diploma di laurea facilita la mobilità degli studenti.

Formazione del secondo ciclo: il master

La scelta della specializzazione

Il quarto e quinto anno costituiscono il secondo ciclo. Questi due anni sono dedicati alla tua professionalizzazione attraverso la specializzazione che hai scelto.

Concretamente, ti vengono offerti circa venti corsi. Sono riuniti intorno a 4 assi:

  1. Studi internazionali ed europei

  2. Amministrazione e azione pubblica

  3. Giornalismo, management, opinione e comunicazione

  4. Solidarietà, innovazioni e territori

Come il corso di laurea, puoi realizzare uno scambio accademico di specializzazione all’estero.

Nota: alcuni scambi con le università partner permettono di ottenere un doppio diploma.

Professionalizzazione degli studenti IEP di Grenoble

Sciences Po Grenoble offre “etichette trasversali di professionalizzazione” per consolidare le vostre competenze.

Per esempio:

  • Il Label Metodologie di consulenza ti permette di familiarizzare con la professione di consulente per enti locali o aziende. Questa nuova etichetta offre opportunità professionali molto importanti.

  • L’etichetta di imprenditore permette agli studenti laureati di realizzare o accompagnare un progetto imprenditoriale.

  • L’etichetta di metodologie di ricerca fornisce agli studenti interessati i vari strumenti fondamentali per praticare la ricerca.

  • Il Label “Administrative Competitive Examinations” si rivolge agli studenti che desiderano preparare e candidarsi a questi esami competitivi (ad esempio l’esame competitivo per addetto territoriale)

Etichette di professionalizzazione trasversale

Al contrario del primo ciclo, si può avere la possibilità di fare uno stage all’estero, in M1 o M2.

L’esame di ammissione a Sciences Po Grenoble

Chi può iscriversi all’esame?

L’esame di ammissione all’IEP di Grenoble è aperto:

  • Agli studenti dell’ultimo anno di scuola superiore nell’anno dell’esame

  • Ai titolari di un diploma di maturità che si sono diplomati negli anni precedenti

  • Ai titolari di un diploma estero ammesso come equivalente

Nota: A differenza di Grenoble o dell’esame d’ingresso comune IEP, gli esami d’ingresso di Sciences Po Bordeaux e Sciences Po Parigi non permettono ai titolari di baccalaureati degli anni precedenti di essere candidati.

Prezzo e procedura d’iscrizione al concorso

La quota d’iscrizione al concorso di Sciences Po Grenoble è di 110 euro.

Bene a sapersi: per i borsisti (nell’anno in corso), la quota del concorso è di 35 euro.

Con la riforma del concorso di Sciences Po, l’iscrizione al concorso si fa ora tramite Parcoursup. Questa piattaforma centralizza le iscrizioni e pubblica i risultati di ammissione al concorso.

Calendario dell’esame di ammissione a Sciences Po Grenoble

Il calendario degli esami è relativamente simile da un anno all’altro:

Stadi Date
Parcoursup registrazione Tra fine gennaio e metàMarzo
Test di competizione Inizio aprile
Risultati Giugno-Luglio

Nota: Nel momento in cui scriviamo, il regolamento del concorso non è ancora stato presentato al Consiglio di Amministrazione. Il 21 dicembre, le condizioni per l’esame del voto saranno disponibili su Parcoursup.

Le prove concorsuali di Sciences Po Grenoble

Nel 2020, Sciences Po Grenoble ha dovuto adattare il suo concorso per far fronte alla crisi sanitaria Covid-19. Così, gli esami scritti che erano previsti per l’11 aprile sono stati annullati.

Attenzione: a differenza di alcuni IEP, Sciences Po Grenoble non ha ufficialmente riformato i termini del suo esame di ammissione. Non si deve presumere che le disposizioni del 2020 saranno le stesse nel 2021.

Nel 2021, l’amministrazione di Sciences Po Grenoble ha confermato la sua intenzione di ripristinare le prove scritte.

Test di lingua straniera

Durata: 1 ora

Coefficiente: 1

Al momento dell’iscrizione, puoi scegliere di fare questo test in una delle seguenti lingue: inglese, tedesco, spagnolo, arabo o italiano.

Il test è in due parti, ognuna delle quali conta per il 50% del punteggio.

Test linguistico Scienze Po Grenoble

Parte 1: comprensione del testo

Con l’aiuto di un testo devi rispondere a un MCQ che comprende 20 domande e 4 scelte possibili. Il testo scelto è di solito una pagina di A4 e tratta un argomento di attualità.

Buona notizia: l’MCQ non ha punti negativi (se la tua risposta è sbagliata, non perdi punti). Quindi, ti consigliamo di rispondere a caso se non trovi la risposta giusta o se esiti tra due risposte.

Parte 2: Scrivere

Su un argomento legato al testo della prima parte, devi scrivere un testo sintetico, tra 140 e 160 parole al massimo.

Nota: devi scrivere il numero di parole sulla tua copia.

In un tempo abbastanza breve, questa parte ha lo scopo di testare la tua mente analitica, la tua capacità di sintesi e le tue capacità di scrittura in una lingua straniera.

In altre parole, al momento di questo test: sei un giornalista!

Consiglio per la preparazione: ci sono molti argomenti che possono rientrare in questo test. È quindi particolarmente importante allenarsi sugli annali del concorso e adottare una buona metodologia per essere a proprio agio il giorno della prova.

Scarica il tema della prova di lingua 2019

Test su un’opera di storia contemporanea

Durata: 4 ore

Coefficiente: 3

Questa temuta prova richiede uno sforzo di concentrazione particolarmente forte durante tutto il test.

Anche il test è diviso in due parti, che rappresentano rispettivamente il 30% e il 70% del voto finale.

Sciences Po Grenoble book test

Parte 1: Risposta alle due domande

Prima, devi rispondere a due domande che ti vengono presentate.

Attenzione: non si tratta di scrivere un saggio. La tua risposta deve essere breve, non più di quindici righe.

Nel 2019, le domande presentate ai candidati erano:

  1. “Non era “il ruolo di una donna andare a lavorare in fabbrica”: a cosa si riferisce questa percezione? (/3 punti)

  2. A cosa si riferisce Didier Eribon quando afferma che “si sperimenta l’appartenenza di classe nella propria carne quando si è figli di un lavoratore”? (/3 punti)

Parte 2: Saggio di apertura su storia e attualità

Questa parte rappresenta 14 punti, o il 70% del voto finale. Le copie sintetiche (circa 5 pagine) sono apprezzate dai marcatori.

In base alle tue conoscenze personali e ai concetti affrontati dal libro associato all’argomento della prova, devi scrivere un saggio, mostrando chiaramente il tuo piano: titoli, sottotitoli e numerazione delle parti.

Nel 2019, l’argomento del saggio era:

Basandovi sul lavoro di Didier ERIBON e sulle vostre conoscenze personali, tratterete il seguente argomento: “Se ciò che siamo si situa all’intersezione (…) di diverse ‘identità'”, dobbiamo scegliere tra diverse lotte condotte contro diverse modalità di dominio? ” (D. Eribon, p. 245)

A questa prova, un buon saggio identifica e sviluppa i due concetti forti del libro: identità e dominio. Mentre non esiste una “copia perfetta”, ci si aspetta che l’analisi metta in evidenza “soggetti attenti al sé e al mondo sociale, soggetti instabili, (…) senza identità o con identità plurali e relative, ognuna delle quali non cessa di ritornare dentro l’altra”.”

Scarica il tema del test del libro di storia contemporanea 2019

Perché prepararsi con il Cours du Parnasse?

Sciences Po Grenoble offre un esame di concorso che comprende solo due prove scritte. La tua preparazione per questi test è quindi particolarmente importante.

Al Cours du Parnasse sei accompagnato da un tutor durante tutto il processo di preparazione al concorso. Il suo ruolo consiste nel:

  • Aiutarti a costruire il tuo progetto professionale e il tuo dossier di candidatura (compreso il tuo progetto di formazione motivato, cioè la tua lettera di presentazione)

  • Fornirti di consigli preziosi grazie alla sua conoscenza delle aspettative della giuria d’ammissione,

  • Motivarti e darti fiducia in te stesso affinché tu abbia tutte le possibilità di successo nelle prove del concorso.

Inoltre, la tua preparazione per gli esami competitivi è anche costellata da corsi in classe, con insegnanti esperti e appassionati. Le lezioni dal vivo sono accessibili in replay per offrirti una preparazione al tuo ritmo.

Infine, molti corsi di metodologia sono messi a tua disposizione affinché tu sviluppi i riflessi e gli automatismi che ti permetteranno di risparmiare tempo prezioso e distinguerti dagli altri candidati!

Testimonianza di Janna, studentessa del Cours du Parnasse:

Con il corso preparatorio ho davvero riscoperto me stessa e mi ha permesso di sbocciare veramente, non era così da molto tempo quindi volevo ringraziarvi. Sia il personale docente che quello amministrativo, la vostra gentilezza e il vostro incoraggiamento mi hanno fatto molto bene, ed è grazie a questo che ho avuto il coraggio di accettare la mia personalità quest’anno. Una mail probabilmente non sarebbe sufficiente per esprimerlo ma questa atmosfera ha cambiato la mia vita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *