Cosa bere con le verdure crude?

Insalate, carote, cetrioli, pomodori, barbabietole, avocado, indivia, sedano… verdure croccanti o insalata mista, le verdure crude sono presenti sui nostri piatti appena arriva la primavera! Gli amanti del vino sanno che abbinare vino e verdure è complicato, ma è tutt’altro che impossibile. Dai un’occhiata ai nostri abbinamenti di cibo e vino con le verdure crude.

Quale vino scegliere con le verdure crude?

Per un’insalata mista o un assortimento di verdure, vi consigliamo di gustare un vino bianco secco, fresco e aromatico per accompagnare la vivacità delle verdure crude. Perché non scegliere un Saumur della Valle della Loira, un Entre-Deux-Mers di Bordeaux o uno Chablis della Borgogna? In estate, si può anche scegliere un rosé Côtes de Provence fresco, con aromi fruttati.

Quale vino scegliere con l’avocado?

Generalmente mangiato crudo, nel guacamole o con gamberetti e maionese, l’avocado sta prendendo un posto importante nei nostri piatti! L’avocado si abbina bene a un vino bianco giovane e aromatico, come un Sancerre bianco con aromi di arancia, mela e miele. Una Clairette du Languedoc, con le sue note di agrumi, è anche un abbinamento interessante.

Quale vino scegliere con le carote?

La dolcezza delle carote permette di optare per vini rossi leggeri e fruttati, come quelli del Beaujolais o della Loira a base di pinot nero. Naturalmente, è possibile aprire un vino bianco fruttato come un Riesling o un Pinot grigio d’Alsazia.

Che vino scegliere con i cetrioli?

I cetrioli sono un ortaggio molto fresco, spesso intinto nelle salse. L’accoppiamento ideale? Un vino bianco fresco come il cetriolo, come un Bourgogne Aligoté con aromi floreali o un Muscadet du Val de Loire più fruttato. Se preferisci i vini rosati, perché non un Rosé de Loire?

Che vino scegliere con i pomodori?

Il pomodoro è la star delle verdure crude! Crudo, in insalata, con scalogno, in tartara, con mozzarella o anche in gazpacho… tutte le combinazioni sono possibili. Allora, che vino si dovrebbe bere con i pomodori? Un vino rosato o bianco, fresco e aromatico per controbilanciare l’acidità del pomodoro. I rosé della Corsica o della Provenza saranno perfetti, o un bianco Côtes du Rhône.

Che vino scegliere con l’indivia?

L’amarezza caratterizza l’indivia, rendendola un ortaggio difficile da abbinare al vino. Se vi piace la birra, non esitate: il simile attira il simile! Per quanto riguarda il vino, consigliamo un vino bianco secco e fruttato a base di Viognier o un vino bianco leggermente dolce, cercatelo sul lato Gaillac.

Evitare la vinaigrette

Se state condendo l’insalata o le verdure, evitate a tutti i costi l’aceto, che inevitabilmente si sposa molto male con il vino. Acido e acido, maschererà gli aromi del vino, che apparirà il più insipido possibile. Invece, scegliete salse miti o anche leggermente dolci per accompagnare le vostre verdure crude. Una salsa allo yogurt o al miele, per esempio!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *