Cowboys: un’altra multa per i giocatori sospesi?

Le stagioni vanno e vengono per i Cowboys che si trovano di nuovo in acqua calda. Tutto prima che la prima nota dell’inno nazionale degli Stati Uniti abbia anche iniziato a dare il via alla stagione. Anche prima del calcio d’inizio della prima partita di preseason di stasera. Prima ancora che il loro proprietario sia introdotto nella Hall of Fame questo fine settimana.

Jerry Jones, con la sua giacca dorata, rischia di essere multato per aver troppi giocatori sospesi dalla lega nel suo roster.

Le regole sono chiare: qualsiasi squadra con tre o più giocatori sospesi nel suo roster è soggetta a una multa dalla lega.

L’estate scorsa, Jones ha dovuto consegnare 500.000 dollari a Roger Goodell e compagnia a causa delle sospensioni a Rolando McClain, Randy Gregory e Demarcus Lawrence.

Quest’anno

cowboys

Damontre Moore/Photo credit: Getty Images

Il defensive end Damontre Moore è stato condannato nel fine settimana: salterà le prime due partite della stagione per uso di sostanze illegali. Altri tre cowboy fuorilegge (Ezekiel Elliott, Nolan Carroll e Damien Wilson) sono in attesa di sospensione da parte della lega.

Si noti che un caso di violenza domestica di qualche anno fa è in sospeso per Elliott. La decisione sarà nota nei prossimi giorni. A questo si aggiunge recentemente un caso di “aver mostrato le tette alla signora in una parata del giorno di San Patrizio”, un caso di “aver rotto la faccia a un tizio in un bar” e una multa per eccesso di velocità. Atti che appesantiscono il suo record con la lega.

Per non parlare di UNLucky Whitehead

cowboys

Lucky Whitehard/Picture credits: Getty Images

E questo senza contare il caso del ricevitore Lucky Whitehead, che fu tagliato dalla squadra con l’accusa di taccheggio… prima che la polizia ammettesse di aver accusato la persona sbagliata. Ehi, la la la. Non complimenti alla polizia.

America’s Team

cowboys

Alcune organizzazioni stanno alla larga dai giocatori con atteggiamenti problematici, non importa quanto talento abbiano; altre corrono il rischio.

Jerry Jones corre il rischio. A volte ne paga il prezzo. Ma a volte i giovani con un grande ego e una mancanza di materia grigia prendono il sopravvento. Forse è questo che ha fatto ottenere a Jones il suo busto nella Hall of Fame.

Se i Cowboys sono “la squadra dell’America. In questi giorni, si può dire che sono relativamente disfunzionali; non diversamente dal loro presidente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *