Cura del sebo, per quale tipo di capelli?

Ecco un articolo speciale sulla cura dei capelli! Negli ultimi mesi ho cercato di lavare i miei capelli con una cura più naturale. L’ho tagliata abbastanza corta un anno fa (come potete vedere dalla foto su questo blog tra l’altro!) perché era molto lunga ma estremamente danneggiata.
E mi sono detta che facendola ricrescere me ne sarei presa molta cura! Vi darò presto le mie tecniche di lavaggio ma ho anche testato per un mese…. la cura del sebo! E siccome è meglio in due, ho chiesto al signor Coquet di farlo con me. E oggi vi diamo le nostre opinioni, che sono un po’ divergenti!

* I link seguiti da una piccola stella sono affiliazioni, significa che ricevo una commissione se comprate su questo sito. Per saperne di più, clicca qui.

Che cos’è la cura del sebo?

Iniziamo con una piccola spiegazione, se non sai esattamente cos’è. Sebum cure è un prodotto per la cura dei capelli che regola la quantità di sebo che produciamo sul nostro cuoio capelluto. Siamo costantemente attaccati dall’inquinamento esterno e dai prodotti che usiamo. Tutto ciò che contiene silicone, in particolare, rende i capelli belli dopo lo shampoo, ma li fa ri-grippare ancora più velocemente e li danneggia a lungo termine. Per saperne di più, scopri quali ingredienti sono dannosi e dovrebbero essere evitati nei cosmetici.

Così ho smesso di usare prodotti per la pelle contenenti silicone e ho deciso di iniziare la cura del sebo per liberare i miei capelli da questi prodotti. Il principio è semplice, basta non lavarsi i capelli per un mese! Ma no, non è disgustoso! Al contrario, il cuoio capelluto, meno attaccato tenderà piuttosto a regolare la sua produzione di sebo nel corso delle settimane.

Detto questo, è comunque abbastanza restrittivo da vivere e bisogna sapere a cosa si va incontro! Ma non preoccuparti, sono qui per spiegarti tutto!

Come fare una cura di sebo?

L’idea non è solo di smettere di lavare i capelli e aspettare che passi! L’obiettivo è effettivamente quello di far scendere il sebo fino alle punte per nutrire completamente i capelli. E per questo avrete bisogno di un grande alleato:

  • Una spazzola di legno (o un pettine)

E questo è quanto. Questo è tutto. Questo ti farà risparmiare dei soldi per un mese!

È necessario evitare che il grasso e la polvere si accumulino sulla tua testa, quindi spazzolali almeno due volte al giorno. Per questo una spazzola o un pettine di legno con punte distanziate andrà benissimo! Personalmente ho usato una spazzola della marca Tek e Monsieur Coquet un pettine della stessa marca.

Puoi anche usare un po’ di olio di jojoba alla fine del trattamento, soprattutto se trovi che il sebo non ha raggiunto le estremità. Questo olio è in effetti la cosa più vicina al sebo che produciamo.

Cambia anche regolarmente le federe dei cuscini per evitare di nuovo l’accumulo di sebo e polvere.

E ora ti raccontiamo le nostre esperienze!

cura del sebo maschile capelli femminili
Coppia di capelli grassi ciao

Cura del sebo su due tipi di capelli diversi

Cura del sebo su capelli normali, molto fine e secco alle estremità

Settimana 1:

Per questa prima settimana, tutto sta andando molto bene. Si reingrassano abbastanza rapidamente dopo il mio ultimo lavaggio (3/4 giorni) ma è comunque discreto e non molto fastidioso! Dato che sono abbastanza lunghi, sto trovando alcune idee di styling per nasconderlo e probabilmente farò un post su questo, se ti interessa. Li spazzolo due volte al giorno e noto alla fine della settimana che dopo la spazzolatura sono molto morbidi!

Settimana 2:

Questa è stata la migliore settimana da parte mia. Sento che sto già producendo meno olio e i miei capelli sono molto molto morbidi. Non sono più infastidito dall’untuosità.

Settimana 3:

Questo sta peggiorando… Trovo che l’untuosità non scende più e non sembra affatto sebo come l’ho conosciuto prima. Perdo la morbidezza, la consistenza è meno piacevole e mi sembra che i miei capelli si rompano un po’. Esito a rinunciare più volte.

Settimana 4:

Ancora più difficile della settimana precedente. L’odore, che non era presente fino ad ora, comincia addirittura a darmi fastidio. E faccio anche un piccolo errore perché vado in piscina! Con una cuffia, ma i miei capelli sono ancora bagnati. Dubito che il cloro sia davvero una buona idea nel mezzo di una cura di sebo.

Le mie estremità non sono ancora assolutamente unte. Così decido di aggiungere l’olio di jojoba per gli ultimi giorni*.

lamazuna shampoo solido olio di jojoba
lamazuna shampoo solido

Lavare:

Finalmente! Non ne potevo più! Ho lavato i miei capelli con lo shampoo solido per capelli normali di Lamazuna*, distribuendo bene soprattutto sul cuoio capelluto.

Sento che è molto morbido e piacevole da toccare appena lo lavo. Tuttavia all’uscita mi accorgo che sembrano un po’ secchi, e ho un sacco di piccoli germogli che vanno dappertutto. Non so se è perché si sono rotti o perché ho nuovi capelli che sono ricresciuti grazie al trattamento. È molto voluminoso e gonfio.
Qualche anno fa avevo i capelli molto ricci ma ultimamente si erano molto attenuati. Speravo che il trattamento avrebbe riportato i ricci, ma no, non hanno tenuto dopo il lavaggio! Quindi devo venire a patti con il fatto che è davvero solo il mio tipo di capelli che è cambiato…

L’asciugatura trovo che mantengono quell’aspetto secco e sono un po’ deluso. Penso che avrei dovuto fermarmi dopo la seconda settimana e i miei capelli molto fini non si sono goduti troppo la fine di questo trattamento!

Dopo il trattamento al sebo:

Sono passate tre settimane da quando ho finito il trattamento. Ho fatto uno shampoo alla settimana.

Io uso diversi shampoo. Con lo shampoo chiarificante Come Clean sono rimasti senza grasso per quasi 8 giorni. Un po’ meno con Lamazuna (5 giorni), ma alterno regolarmente. Ho anche fatto un co-wash (una tecnica di lavaggio di cui vi parlerò più tardi). Ma mi sono resa conto che c’erano un sacco di ingredienti innaturali in quello che uso, e preferisco presentarvi prodotti di buona qualità.

Ho ancora notato che la morbidezza che ho guadagnato con la mia pulizia è persistita bene! Ora sono davvero molto più piacevoli al tatto. Sono ancora un po’ deluso dall’aspetto. Alla fine, non hanno davvero guadagnato in volume e rimangono abbastanza danneggiati, forse anche un po’ di più!

olio di sebo prima
Prima
cura dell'album dopo
Dopo

E ora passiamo all’esperimento di Monsieur Coquet!

Cura del sebo su capelli spessi, grassi e molto danneggiati

Settimana 1:

Monsieur Coquet ha capelli molto ricci, al limite del riccio. Ma è così danneggiato da anni di scarsa cura che i riccioli non si vedono quasi più!
Così ho suggerito un trattamento al sebo per vedere se non gli avrebbe fatto bene. La prima settimana è andata abbastanza bene, anche se i suoi capelli si sono unti molto rapidamente.

Settimana 2:

Inversamente, questa è stata la più difficile da affrontare per lui. Da quando aveva preso l’abitudine di lavarsi i capelli molto regolarmente, sono diventati rapidamente molto grassi e lui non l’aveva mai sperimentato. Per fortuna con la spazzolatura il sebo stava scendendo bene e le sue estremità sembravano già meno secche!

Settimana 3:

Come per me, la produzione di sebo si è regolata naturalmente in questo periodo. Le sue estremità erano così secche e danneggiate che sembravano già in forma migliore. Non aveva riccioli a questo punto ma i suoi capelli non sembrano davvero sporchi.

Settimana 4:

SORRIDI! Tutto sta andando bene nel migliore dei mondi per lui. Essendo le sue punte un po’ secche, aggiunge olio di jojoba* per la sua ultima notte.

Il lavaggio:

Per quanto mi riguarda, il signor Coquet ha usato lo shampoo solido Lamazuna* per capelli normali. Appena uscito dalla doccia, sono già apparsi dei bei riccioli! E quando si asciuga è ancora meglio. Per la prima volta dopo tanto tempo ha dei ricci ben definiti e i suoi capelli sono tutti morbidi.

Lui è super felice e io… sono gelosa!

Dopo il trattamento al sebo:

Si è lavato i capelli una volta a settimana proprio come me. Ma ha mantenuto dei bei riccioli che tengono nel tempo e i suoi capelli sono molto meno grassi!

Quindi il trattamento al sebo gli ha fatto davvero bene. Penso, tuttavia, che avrà bisogno di trovare una routine di shampoo più nutriente in modo che le sue estremità non si rovinino di nuovo troppo.

sebum cura uomo prima
Prima
cura dell'uomo dopo
Dopo

In conclusione

Bene no, Non credo che la cura del sebo sia adatta a tutti i tipi di capelli. Penso che i miei capelli siano troppo fini per sopportare la cura. Ha bisogno di essere idratato più regolarmente e forse due settimane di cura sarebbero state sufficienti.

Quindi ti consiglierei di conoscere il tuo tipo di capelli prima di buttarti!

Al contrario il signor Coquet ha bisogno soprattutto di nutrimento e l’olio di sebo e l’olio di jojoba gli hanno fatto molto bene.

E voi l’avete provato? Ha funzionato per te?

Salva

Se ti è piaciuto questo articolo, considera di condividerlo! ^^

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *