David Gergen (Italiano)

David Gergen World Economic Forum 2013.jpg

Per tre estati, Gergen ha fatto uno stage nell’ufficio del governatore della Carolina del Nord Terry Sanford, dove è stato pesantemente coinvolto nella difesa dei diritti civili. Gergen l’ha definita “l’esperienza più gratificante nel servizio pubblico”. Ha servito nella Marina degli Stati Uniti per tre anni e mezzo ed è stato di stanza su una nave riportata in Giappone. Gergen scrive nel suo libro del suo periodo come ufficiale di controllo dei danni su una nave di riparazione, la USS Ajax: “Imparare il controllo dei danni, si è rivelato essere la migliore preparazione possibile per i miei prossimi anni alla Casa Bianca”.

Attività politicaModifica

Gergen iniziò la sua carriera politica nel 1971 quando andò a lavorare per Richard Nixon come assistente personale nell’ufficio di scrittura dei discorsi diretto da Ray Price, gruppo che includeva de Pat Buchanan, Ben Stein e William Safire. Due anni dopo, è diventato direttore della scrittura dei discorsi.

Nel 1974, Gergen si prese una pausa dalla Casa Bianca per scrivere discorsi per il segretario al Tesoro William E. Simon. Gergen scrive nel suo libro: “Per me è stato un grande lavoro. Il personale del Tesoro mi ha insegnato tutto sul libero mercato e sulla disciplina fiscale”. Gergen tornò alla Casa Bianca nel 1975 come direttore delle comunicazioni del presidente Gerald Ford. Nel 1980, Gergen fu consigliere della campagna presidenziale di George HW Bush e si unì alla Casa Bianca di Reagan nel 1981. Iniziando come direttore dello staff, alla fine è diventato direttore delle comunicazioni. Nel 1993, Gergen è tornato alla Casa Bianca, servendo come consigliere del presidente Bill Clinton e del Segretario di Stato Warren Christopher,

JournalismEdit

Oggi, Gergen è un analista politico senior per la CNN e appare spesso su Anderson Cooper 360 e Erin Burnett OutFront.

Dopo i suoi anni nel servizio pubblico, Gergen ha lavorato come giornalista politico, commentatore ed editore. Dopo aver lasciato la Casa Bianca nel 1977, ha lavorato come scrittore freelance e, nel 1978, come primo editore di Public Opinion, una rivista pubblicata dall’American Enterprise Institute. Dal 1985 al 1986, è stato redattore presso US News & World Report, dove è diventato caporedattore dopo aver servito nell’amministrazione Clinton. Lì, ha lavorato con l’editore Mort Zuckerman per fare guadagni record nella circolazione e nella pubblicità.

La carriera televisiva di Gergen è iniziata nel 1985, quando si è unito al MacNeil / Lehrer NewsHour per le discussioni politiche del venerdì sera, dove è stato un commentatore regolare per cinque anni.

Oggi, oltre alla CNN, è stato spesso ospite della NPR e della CBS Face the Nation. Ha scritto per la rivista Parade ed è apparso in numerose pubblicazioni, tra cui il New York Times e Newsweek.

Per due volte, ha fatto parte dei team di copertura elettorale vincitori del Peabody Award nel 1988 con MacNeil / Lehrer Newshour e nel 2008 con la CNN.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *