Definizione di un secco

Vedi il riassunto di questo file:

Definire un Dryout'une sèche

È vero che nel bodybuilding si parla di dryout non appena si parla di perdita di peso, quando in realtà i dryout sono solo per i concorrenti. Ma in ogni caso, concorrente o no, una dieta destinata ai praticanti di bodybuilding è molto diversa da una classica dieta dimagrante.
Non è una semplice dieta finalizzata al dimagrimento, ma qualcosa di più complesso dal punto di vista nutrizionale. Infatti, l’obiettivo è doppio al contrario di una semplice dieta: l’obiettivo è quello di preservare il suo volume (o almeno la sua apparenza di volume muscolare) mentre si perde ciò che è antiestetico: il grasso per la maggior parte degli sportivi e per i concorrenti, l’acqua sottocutanea. È questo doppio scopo che lo rende qualcosa di più complicato.
Quindi si rivolge a un pubblico particolare: culturisti con un livello sufficiente per dire “ho i muscoli”. Infatti, se non hai già una massa muscolare sufficiente, fare una corsa a secco sarà inutile: non potrai più ingrassare, non apparirai più muscoloso, ma semplicemente magro.
Per gli altri sportivi, si parlerà di sgrassamento, di perdita di massa corporea che riduce il rapporto peso/potenza e quindi limita le prestazioni sportive. Per le persone sedentarie, parleremo anche di dieta sgrassante o dimagrante per affinare la sua silhouette e migliorare la sua salute.
Ma queste tre soluzioni per la perdita di grasso non sono identiche in termini di metodo, sport o risultati.
Finalmente sapere una cosa bene: il secco avviene nel vostro piatto! Si tratta di un cambiamento nella vostra dieta, non di un cambiamento nel vostro allenamento. Non è attraverso l’allenamento che perderai peso, ma modificando il tuo piano alimentare per ridurre il tuo apporto calorico. Il 99% dei risultati sarà portato dalla dieta. Quindi non aspettarti di perdere grasso e mantenere i muscoli se non sei disposto a cambiare la tua dieta.

Differenze tra un vero bodybuilding a secco e una dieta

Differenze a secco e dieta

In realtà, parlare sempre di secco è un abuso di linguaggio per la maggior parte degli atleti. Inoltre, c’è una grande differenza tra fare una spiaggia asciutta per non essere troppo grasso e una competizione asciutta per essere tagliuzzato e ”completamente” asciutto.

Definizione di una dieta:

Nella lingua francese, la parola ”régime” si riferisce effettivamente a un ”modo di mangiare”. Non è assolutamente una questione di peso. Puoi fare la dieta Dukan o una dieta senza glutine, la prima ha l’obiettivo di perdere peso ma non la seconda. Nel bodybuilding, quando si parla di dieta si parla in realtà di “dieta per la perdita di peso”, per abuso di linguaggio.
La dieta nel bodybuilding consiste nel perdere il nostro grasso corporeo e solo questo. Purtroppo questo processo è difficile perché il nostro corpo usa tre substrati quasi simultaneamente per fornire energia: grasso, zuccheri (il glicogeno nei nostri muscoli) e proteine (i muscoli stessi). Un buon programma alimentare mira quindi a minimizzare la perdita di muscoli e massimizzare la perdita di grasso.
A seconda del livello del praticante è possibile guadagnare muscoli mentre si perde grasso seguendo alcune raccomandazioni molto specifiche (per esempio quelle di “Strength Nutrition”). Ma per la maggior parte degli atleti la dieta comporterà una perdita di muscoli. Un modo semplice per limitare questo danno è quello di seguire un guadagno muscolare o invece di un guadagno di massa prima di iniziare la dieta, in modo da ridurre il volume di grasso che si dovrà poi eliminare.
In questa parte si può riconoscere quello che si chiama “secco”, ma anche questo è un termine improprio. Asciugarsi si riferisce a qualcos’altro, che è praticato solo da una minoranza di persone.

Asciugarsi per la spiaggia

Asciugarsi per la spiaggia

È l’attuazione di strategie alimentari al fine di perdere peso e apparire bene per l’estate per presentarsi a torso nudo in spiaggia. Una condizione ”facilmente” mantenibile seguendo il bodybuilder e raggiungibile dalla preparazione in poche settimane se la massa muscolare è sufficiente.
Qui, usiamo semplicemente il termine ”secco”, che è usato dalla maggior parte degli atleti che cercano di perdere peso. Suona meglio di “sono a dieta” nella mente di chi si allena… Questo secco da spiaggia o da evento è ideale per l’utente medio che è relativamente secco e vuole mantenerlo tale o migliorarlo, ma anche per i bodybuilder in bassa stagione che non vogliono essere “troppo grassi”.
Essere un po’ grasso per un bodybuilder è essere molto secco per una persona normale, in questo sta la differenza nella concezione di un fisico. Tutto dipende da ciò che chiamiamo “secco”. Per esempio, si può considerare che con una spiaggia asciutta, si finisce per avere tra l’8 e il 10% di grasso corporeo.
Un livello abbastanza basso per ottenere un fisico ”soddisfacente” e che è superiore al 99% della popolazione. Ma attenzione, hai anche bisogno di massa muscolare! In effetti, durante un’asciugatura in spiaggia, stiamo cercando più un design muscolare piuttosto che una grande perdita di grasso e acqua. Vuoi solo rendere i tuoi muscoli più visibili e più o meno chiaramente staccati.

Assicurazione per la competizione

Assicurazione per la competizione

Si tratta di rimuovere l’acqua che rimane tra il muscolo e la pelle proprio alla fine di una dieta drastica, per una condizione fisica temporanea (da 24h a 72h, il tempo della competizione) nel bodybuilder pro o amatore che conta una conseguente massa muscolare e un tasso di grasso già molto basso.ui le cose si fanno serie, non si tratta più di perdere qualche chilo per la spiaggia. È un animale completamente diverso dalla ”spiaggia asciutta”. Una prova generale per una competizione è spesso pericolosa e non dovrebbe essere presa alla leggera. La preparazione per una competizione porta il corpo a un livello di grasso estremamente basso e ha un forte impatto sull’equilibrio ormonale e sul metabolismo del corpo.
L’obiettivo di questa procedura avanzata è quello di ridurre al minimo l’acqua sottocutanea, mantenendo il muscolo più ”pieno” (e quindi incollato contro la pelle) possibile. Si possono raggiungere livelli di grasso dal 3 al 5% negli uomini e dal 6 all’8% nelle donne, il che è quasi impossibile per l’atleta medio naturale.
Questo periodo secco richiede un programma di allenamento molto rigoroso e organizzato e una pianificazione della dieta per diversi mesi. I concorrenti sono anche al 95% supervisionati da un intero staff per questo scopo o almeno da un allenatore. L’obiettivo di una perdita di peso secco (da competizione) è quello di ridurre al minimo le concentrazioni (temporanee) di grasso e acqua del corpo per far apparire la massa muscolare nel modo più chiaro possibile. Vogliamo letteralmente essere spellati (molto secchi).
Per una corsa a secco, la dieta modulerà alcuni ormoni, in particolare a livello del rene, per eliminare quanta più acqua possibile situata tra la pelle e i muscoli. Allo stesso tempo si cercherà di massimizzare le riserve di energia nei muscoli (glicogeno) per dare un aspetto rotondo, pieno e striato. Questo metodo è complesso, soprattutto senza l’uso di prodotti dopanti. È temporaneo e richiede una grande quantità di tempo e precisione alimentare. La sua padronanza richiede generalmente prove precedenti per conoscere il proprio corpo, poiché la regolazione ormonale varia significativamente tra gli individui. Ecco perché l’atleta generalmente affida questo lavoro a un allenatore esperto che prepara un programma di cibo e acqua da seguire con precisione durante gli ultimi giorni prima della competizione.
La foto seguente mostra Christophe Bonnefont prima di una gara nel 2011 seguendo il protocollo secco “Strength Nutrition” personalizzato per il suo corpo:

Christophe Bonnefont in un dryout

Christophe Bonnefont in un dryout

Così, i dryout competitivi sottopongono il corpo a stress progressivi ma intensi e a restrizioni che diventano sempre più difficili da sopportare, sia fisicamente che psicologicamente. Nelle competizioni professionali di bodybuilding, si arriva a uno stato di salute critico per perdere pochi grammi di grasso e acqua!”
Per il praticante medio, con o senza doping, ci sono poche possibilità di arrivare a questa fase di taglio con una massa muscolare abbastanza grande. Sarà semplicemente magro e malato. In conclusione, il vero allenamento a secco è praticato solo da poche persone. La maggior parte delle volte quando qualcuno dice “secco” si riferisce in realtà a una dieta.

Questo è discusso sul forum: definizione di un secco?

Vuoi saperne di più?

Il principio di come funziona una corsa a secco

Non confondere la corsa a secco praticata nel bodybuilding con una semplice dieta. Il modo di farlo e gli obiettivi non …

Quando dovresti fare una corsa a secco? Tutto dipende dal tuo livello, dal tuo contenuto di grasso, ... segui la guida!

Esempi di contenuto di grasso

Qui ci sono immagini per illustrare i diversi livelli di secchezza e un esempio reale di guadagno di massa e poi un secco.

È l'ora della mia asciugatura? Quali integratori usare?'est l'heure de ma sèche ? Quels compléments utiliser ?

La corsa a secco si avvicina e non sai come farla o quali integratori usare? La risposta in questo articolo…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *