Definizione e presentazione della professione di architetto d’interni

Definizione di architettura d’interni

Prima di definire cos’è un architetto d’interni è bene capire cos’è l’architettura d’interni.

L’architettura degli interni è la controparte dell’architettura tradizionale. Completa ciò che l’architetto DPLG ha realizzato disegnando artisticamente l’involucro dell’edificio.

Disegna l’architettura e la pianificazione dello spazio alla scala della vita quotidiana, tenendo conto delle abitudini, della cultura e dei bisogni delle persone nella loro vita quotidiana.

Porta l’architettura alla sua conclusione, nel solito dettaglio, modifica e organizza gli spazi, usa la luce come oggetto artistico e decorativo, gioca con i colori per creare atmosfere (Zen, contemporanea, design, tradizionale, barocca ecc…) usa mobili, oggetti decorativi per completare la creazione. Questo insieme di manipolazioni permette di immaginare spazi confortevoli, ergonomici e personalizzati secondo il proprietario.

L’architettura degli interni è principalmente associata agli spazi privati, ma è molto più ampia di questo. È presente nell’ambiente professionale con i layout interni di negozi e boutique, ristoranti e brasserie, uffici ecc…

Posizionata in una prospettiva artistica e creativa, questa specialità rimane una pratica molto rigorosa dove il rigore deve essere richiesto. Il processo dalla concezione al completamento dei progetti è guidato dallo stesso percorso operativo che deve essere rispettato.


Definizione della professione di interior designer

La creatività dell'interior designer'architecte d'intérieur L’interior designer si occupa della volumetria di spazi e stanze, interpreta questi volumi e li organizza secondo le esigenze dei clienti. Il suo ruolo consiste anche nel riabilitare i siti e cambiare la loro destinazione.

È un maestro nella manipolazione dei colori e deve avere un occhio acuto sull’uso dei mobili.

Lavora con la luce, gioca con essa per creare gli ambienti desiderati.

Immagina la disposizione di una casa, uffici, negozi, hotel, ristoranti… Determina la posizione dei mobili, che disegna e immagina su misura molto spesso, sceglie i materiali, i colori, la loro posizione, i materiali e tutto ciò che renderà un interno unico, personalizzato, bello e confortevole.


Cosa fa un interior designer

la sartoria fa parte del lavoro dell'interior designer'architecte d'intérieurIl suo ruolo è spesso quello di occuparsi delle pecore a quattro zampe, sarà di grande aiuto nel trovare trucchi e idee dove una persona inesperta non sarebbe in grado. Si occupa di spazi ambigui, ottimizza gli angoli e le fessure dei magazzini per esempio, porta le sue conoscenze tecniche, grafiche ed estetiche, utilizza i vincoli per renderli patrimonio.

Per aiutarlo nel suo compito, l’architetto d’interni può essere accompagnato da altri corpi vicini o lontani come: il progettista di spazi, il decoratore d’interni, l’architetto DPLG, studi di progettazione, ingegneri, artigiani, artisti…

Utilizza il disegno come mezzo di espressione e lo attua attraverso schizzi e bozzetti, realizza i suoi piani 2D su software complessi e specializzati che siano della famiglia BIM o CAD. Questi programmi software altamente sofisticati permettono la modellazione del progetto nel suo insieme e richiedono una vasta conoscenza informatica, tecnica e visiva. Assistono il progettista nel suo compito e permettono di occuparsi di tutti i vincoli tecnici dalla fase di progettazione, al fine di evitare problemi durante la fase di realizzazione del progetto.


Come lavora un interior designer

Il lavoro in 3D dell'interior designer'architecte d'intérieurStiamo vedendo sempre più uso di rendering 3D, rendering panoramici (visito software 3D per esempio) o video 4D che permettono ai clienti di svelare i loro progetti futuri, di muoversi e orientare le immagini del loro progetto futuro.

Il lavoro dell’interior designer, che sia un designer d’interni con sede a Tolone, Parigi, New York o ovunque nel mondo, richiederà sempre di saper navigare tra il campo (cantiere, uffici di progettazione, fornitori) e l’ufficio o l’agenzia in cui si esercita e crea. L’interior design è più di una professione, è una vera passione, richiede un investimento personale molto importante in ogni momento. Richiede all’interior designer di tenersi al passo con le ultime novità e tendenze partecipando a fiere come Bâtimat, maison et objets e molte altre. Questa passione deve essere onnipresente e le opportunità di imparare sono ovunque, richiede essere curiosi, osservare e cercare di capire come le realizzazioni già esistenti sono state pensate, immaginate e realizzate.

Qualità di meticolosità e rigore sono altrettanto importanti quanto saper disegnare e fare progetti.


Perché usare un designer d’interni

Il ruolo del designer d’interni è anche quello di descrivere attraverso piani di disposizione, Il ruolo dell’architetto d’interni è anche quello di descrivere il progetto da tutte le angolazioni per mezzo di planimetrie, piani di dettaglio, sezioni, prospetti, viste assonometriche e descrizioni dettagliate. Questi documenti sono destinati ad essere utilizzati dagli artigiani e dalle imprese che interverranno nelle realizzazioni del progetto, che siano per un layout di ristorante, una ristrutturazione di appartamento o la realizzazione di uno stand effimero o altro progetto.

L’architetto d’interni interviene su tutti i tipi di spazio andando dalla piccola superficie di 15m² a spazi di 1000m² e più se necessario. Progetta e realizza l’intero interno di un volume. È il braccio destro del cliente e lo assiste e lo consiglia durante tutta la progettazione e la realizzazione del progetto.

Il ruolo dell’architetto d’interni è anche finanziario, deve per la sua conoscenza e il suo status essere in grado di beneficiare di prezzi professionali e sconti al cliente, negozierà per il suo cliente il miglior prezzo di acquisto al fine di ridurre il costo del suo budget.

Assumere un architetto d’interni è un investimento che si ripaga abbastanza rapidamente sia in termini di tempo (tempi di completamento dei lavori ottimizzati grazie all’organizzazione messa in atto, alla riflessione fatta a monte sull’avanzamento dei lavori, alla preparazione dei piani per descrivere il progetto e all’anticipazione di eventuali imprevisti), che sul rendering finale (messa a disposizione dell’insieme di un know-how architettonico e di conoscenze artistiche e di design per ottenere un rendering unico), ed essenzialmente finanziario (sconto professionale di cui l’architetto d’interni beneficia e che fa beneficiare il suo cliente, negoziazione con le imprese con la sua forza di posizione, prezzi adattati al budget per mezzo di soluzioni realmente adattate senza superfluo).

La nostra agenzia utilizza la vocazione primaria di questa bella attività che è l’architettura d’interni per aiutare le persone nel loro progetto, rimane a vostra disposizione così come i suoi designer architetti d’interni situati a Tolone.

Sommario dei vantaggi di chiamare dei professionisti per sistemare la sua casa o appartamento

L’architetto d’interni è il professionista che si occupa della progettazione e della disposizione dei vostri interni. Chiamare i suoi servizi ha diversi vantaggi non trascurabili:

  • È l’unico professionista multitasking che realizza tutti i vostri progetti di interior design. Tuttavia, può circondarsi di altri specialisti per realizzare il vostro lavoro: space designer, decoratore d’interni, architetto DPLG, studi di progettazione, ingegneri, artigiani…
  • Mette a disposizione del cliente le sue competenze per realizzare ogni fase del progetto (uso di software di schizzi e bozzetti, realizzazione di piano 3D, studio di fattibilità, rendering panoramici, ecc).
  • Offre un servizio che si adatta a professionisti e privati. Si occupa così di tutti i vostri progetti di sviluppo di casa o appartamento, ma anche di locali commerciali e professionali (uffici, ristoranti, parrucchieri, ecc.).
  • Offre un servizio di supporto su misura. Consiglia e guida i suoi clienti in ogni fase del progetto. Si assicura del rispetto dei piani, del budget, ma soprattutto del tempo limite per completare il lavoro.
  • È l’unico che può garantire le sue realizzazioni, per essere in grado di anticipare qualsiasi imprevisto, e per assicurarsi di soddisfare le esigenze dei suoi clienti.

Per saperne di più

Architetto di interni

Ruolo dell’architetto di interni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *