Financial Reporting Centre (Italiano)

Data di entrata in vigore:

A) Le leggi canadesi sui titoli non richiedono alle aziende di preparare i bilanci in XBRL, ma le aziende possono scegliere di farlo volontariamente.

B) La SEC sta richiedendo agli emittenti privati stranieri, compresi gli emittenti registrati nel regime di reporting multinazionale, che preparano i loro bilanci in conformità con gli IFRS® di iniziare a depositare i bilanci in formato XBRL a partire dalla loro prima relazione annuale sul modulo 20-F o sul modulo 40-F per l’anno fiscale che termina il 15 dicembre 2017 o dopo.

C) Il 29 maggio 2019, la Commissione europea ha annunciato la pubblicazione di un regolamento che richiede a tutte le entità quotate nell’Unione europea di presentare i loro bilanci annuali in modo digitale in documenti in formato Inline XBRL dal 1′ gennaio 2020.

Overview

XBRL (acronimo di eXtensible Business Reporting Language) è un linguaggio informatico basato su XML che è stato progettato espressamente per automatizzare i requisiti di reporting aziendale, come la preparazione, la condivisione e l’analisi di rapporti finanziari, dichiarazioni e tabelle di revisione. XBRL etichetta i dati finanziari e altri dati aziendali con codici da liste standard (tassonomie) in modo che gli investitori e gli analisti possano localizzare e analizzare più facilmente le informazioni desiderate. XBRL facilita l’analisi e lo scambio e aumenta l’affidabilità delle informazioni finanziarie aziendali perché i dati vengono estratti ed elaborati direttamente dalle applicazioni che riconoscono XBRL. XBRL è indipendente da piattaforme hardware, sistemi operativi, linguaggi di programmazione o standard contabili.

XBRL è uno standard aperto senza royalty per il software che è stato sviluppato da un consorzio internazionale no-profit di aziende leader, associazioni e agenzie governative.

La SEC ha approvato la tassonomia IFRS in modo che le società registrate alla SEC che preparano i loro bilanci secondo gli International Financial Reporting Standards possano presentarli alla SEC usando XBRL.

Il 1° marzo 2017, la SEC ha rilasciato un comunicato in cui dichiara che la tassonomia IFRS è ora pubblicata sul sito web della SEC. Mentre le attuali regole XBRL richiedono agli emittenti privati stranieri, compresi gli emittenti registrati nel regime di reporting multigiurisdizionale, che preparano i loro bilanci secondo gli IFRS di iniziare a depositare i bilanci XBRL immediatamente dopo la pubblicazione da parte della SEC della tassonomia IFRS, la SEC ha indicato che possono scegliere di depositare i bilanci XBRL solo a partire dalla loro prima relazione annuale sul modulo 20-F o sul modulo 40-F per l’anno fiscale concluso il 15 dicembre 2017 o dopo.

Il 29 maggio 2019, la Commissione europea ha annunciato la pubblicazione di un regolamento che richiede a tutte le entità quotate nell’Unione europea di presentare i loro bilanci annuali in modo digitale in documenti in formato Inline XBRL dal 1° gennaio 2020. Il nuovo formato elettronico unico europeo mira a migliorare l’accessibilità e a rendere le informazioni molto più facili da usare. Il nuovo formato renderà anche più facile l’accesso alle informazioni finanziarie chiave in tutte le lingue ufficiali dell’UE. L’Autorità europea degli strumenti finanziari e dei mercati (ESMA) ha preparato un unico manuale di divulgazione del formato elettronico europeo e un unico file di tassonomia del formato elettronico europeo per aiutare le aziende ad attuare il nuovo regolamento. Le nuove disposizioni saranno aggiornate annualmente per riflettere i potenziali cambiamenti nella tassonomia degli International Financial Reporting Standards (IFRS), che ha lo scopo di migliorare la comunicazione tra i preparatori e gli utenti dei bilanci.

In confronto, le leggi canadesi sui titoli non richiedono alle aziende di preparare i bilanci in XBRL, ma le aziende possono scegliere di farlo volontariamente. Attualmente, poche aziende lo hanno fatto.

XBRL International

XBRL International è un consorzio senza scopo di lucro di circa 550 aziende e organizzazioni di tutto il mondo che lavorano insieme per sviluppare XBRL e promuovere la sua adozione. I membri del consorzio si incontrano periodicamente in conferenze internazionali o in conference call e comunicano via e-mail e telefono durante la settimana. Visita il sito web XBRL Canada.

Il programma di deposito volontario XBRL della CSA

La Canadian Securities Administrators (CSA) ha introdotto un programma nel maggio 2007 per permettere agli emittenti di depositare volontariamente i loro bilanci in XBRL usando SEDAR. La sezione XBRL Filing del sito web della CSA fornisce informazioni sul programma volontario XBRL Filing Program.

Portale SEC sugli standard XBRL Filing

La Securities and Exchange Commission (SEC) ha creato un portale che fornisce informazioni su XBRL, che è parte dell’insieme di standard interattivi di reporting dei dati richiesti dalla SEC. Sono inclusi anche link a fonti di informazione sulla tecnologia XBRL, così come come come creare e presentare file di dati interattivi etichettati XBRL in conformità con le regole SEC.

Tassonomia IFRRS

La IASC Foundation pubblica annualmente la tassonomia XBRL per gli IFRS per riflettere i principi IFRS nuovi o modificati.

Tassonomia U.S. GAAP

Il FASB è responsabile della tassonomia U.S. GAAP.U. GAAP taxonomy, che si applica agli emittenti pubblici registrati alla SEC che preparano i loro bilanci in conformità con gli U.S. GAAP.U.

Sviluppi recenti

Il FASB ha emesso la versione 2019 U.S.U.S. GAAP e SEC

Marzo 2019

Release tassonomia IFRS 2019

La tassonomia IFRS 2019 riflette i principi IFRS emessi dallo IASB a partire dal 1° gennaio 2019 e incorpora le modifiche alla tassonomia IFRS 2018, come: IFRS 13, requisiti informativi per la misurazione del valore equo; modifiche, tra cui 1) introduzione di note di implementazione e durata, 2) rimozione dei punti di ingresso senza tag di documentazione e 3) altri miglioramenti.

Maggio 2019

È pubblicato il regolamento europeo che impone l’uso del formato elettronico unico europeo

Il 29 maggio 2019, la Commissione europea ha annunciato la pubblicazione di un regolamento che richiede a tutte le entità quotate nell’Unione europea di presentare i loro bilanci annuali in modo digitale in documenti in formato Inline XBRL dal 1° gennaio 2020.

Il nuovo formato elettronico unico europeo mira a migliorare l’accessibilità e a rendere le informazioni molto più user-friendly. Il nuovo formato renderà anche più facile l’accesso alle informazioni finanziarie chiave in tutte le lingue ufficiali dell’UE. L’Autorità europea degli strumenti finanziari e dei mercati (ESMA) ha preparato un unico manuale di divulgazione del formato elettronico europeo e un unico file di tassonomia del formato elettronico europeo per aiutare le aziende ad attuare il nuovo regolamento. Le nuove disposizioni saranno aggiornate annualmente per riflettere i potenziali cambiamenti nella tassonomia degli International Financial Reporting Standards (IFRS), che ha lo scopo di migliorare la comunicazione tra i redattori e gli utenti dei bilanci.

Giugno 2019

FASB sta aggiungendo punti di ingresso alla tassonomia per riflettere Aggiornamenti relativi al FAST Act alla tassonomia 2019 sui documenti e le divulgazioni delle entità

L’11 giugno 2019, il Financial Accounting Standards Board (FASB) ha annunciato che la U.S. Securities and Exchange Commission (SEC) ha rilasciato la tassonomia 2019 sui documenti e le informazioni sulle entità. Inoltre, il FASB ha aggiunto dei punti di ingresso alle tassonomie di rendicontazione finanziaria U.S. GAAP 2019 e SEC per facilitarne l’uso da parte delle parti interessate.

Dicembre 2019

FASB emette le tassonomie di rendicontazione finanziaria U.S. GAAP e SEC 2020

Il 20 dicembre 2019, il Financial Accounting Standards Board (FASB) ha rilasciato la versione 2020 delle tassonomie di reporting finanziario U.S. GAAP e SEC e la tassonomia XBRL delle regole del comitato statunitense per la qualità dei dati.

Marzo 2020

Pubblicazione della tassonomia XBRL per la versione 2020 degli IFRSd

il 17 marzo 2020, la Fondazione IFRS ha pubblicato la sua tassonomia per l’IFRS 2020. La tassonomia IFRS è una traduzione degli standard IFRS in XBRL (eXtensible Business Reporting Language). La tassonomia per l’IFRS 2020 riflette gli IFRS emessi dallo IASB al 1° gennaio 2020, compresi quelli che sono stati emessi ma non sono ancora in vigore.

Dicembre 2020

FASB pubblica le tassonomie 2021 U.S. GAAP e SEC

Dicembre 17, 2020, il Financial Accounting Standards Board (FASB) ha emesso la versione 2021 delle tassonomie di reporting finanziario U.S. GAAP e SEC e la tassonomia XBRL delle regole U.S. Data Quality Committee. La versione 2021 della tassonomia U.S. GAAP riflette gli aggiornamenti dei principi contabili e altri miglioramenti. SEC Taxonomy 2021 riflette i miglioramenti derivanti da due nuove regole SEC. La versione 2021 della tassonomia XBRL del Data Quality Committee include tre nuove regole.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *