Horaires des Vols de David vers Denver (Italiano)

Ci sono delle restrizioni di viaggio per i passeggeri che volano dal paese di partenza selezionato. Si prega di controllare i dettagli completi delle restrizioni di viaggio prima di effettuare la prenotazione. Pubblicato il 10.03.2021

1. I passeggeri che sono transitati o sono stati in Austria, Belgio, Brasile, Cina (Rep. Popolare), Repubblica Ceca, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Ungheria, Islanda, Iran, Irlanda (Rep.), Italia, Lettonia, Liechtenstein, Lituania, Lussemburgo, Malta, Norvegia, Paesi Bassi, Polonia, Portogallo, Slovacchia, Slovenia, Sudafrica, Spagna, Svezia, Svizzera o Regno Unito (esclusi i territori d’oltremare al di fuori dell’Europa), negli ultimi 14 giorni non sono ammessi l’ingresso e il transito.

– Questo non si applica a:
– cittadini e residenti permanenti degli USA;
– coniugi di cittadini e residenti permanenti degli USA. Devono avere un certificato di matrimonio;
– i genitori/tutori legali di un cittadino o di un residente permanente degli USA non sposato e di età inferiore a 21 anni;
– il fratello o la sorella non sposato e di età inferiore a 21 anni di un cittadino o di un residente permanente degli USA, che non è sposato e di età inferiore a 21 anni;
– il figlio/affidatario/a di un cittadino o di un residente permanente degli USA;
– i passeggeri con i seguenti visti: A-1, A-2, C-1, C-1/D, C-2, C-3, CR-1, CR-2, D, E-1 (come dipendente di TECRO o TECO o i familiari stretti del dipendente), G-1, G-2, G-3, G-4, IR-1, IR-4, IH-4, da NATO-1 a NATO-4, o visto NATO-6;
– passeggeri con un visto DV rilasciato tra il 1° ottobre 2019 e il 30 settembre 2020;
– membri delle Forze Armate degli Stati Uniti, coniugi e membri delle forze armate degli Stati Uniti.S. Armed Forces, coniugi e figli di membri delle forze armate statunitensi;
– passeggeri con la prova di viaggiare su invito del governo degli Stati Uniti per uno scopo legato al contenimento/mitigazione del Coronavirus (COVID-19);
– passeggeri con documenti rilasciati dal U.U.S. Department of Homeland Security, U.S. Customs and Border Protection, o U.S. Department of State che indicano che il passeggero è esente dalla restrizione;
– membri dell’equipaggio B1 che sono impegnati in attività di alleggio, Outer Continental Shelf (OCS), attività di parchi eolici, equipaggio privato aria/mare e altre attività simili;
– studenti con un visto F-1 o M-1 e i loro F-2 e M-2 dipendenti. Non devono arrivare da o essere stati in Brasile, Cina (Repubblica Popolare) o Iran negli ultimi 14 giorni.

2. I passeggeri che entrano o transitano negli Stati Uniti devono avere un certificato medico con un risultato negativo al test dell’antigene virale del Coronavirus (COVID-19), NAAT, RT-LAMP, RT-PCR o TMA. Il test deve essere stato effettuato al massimo 3 giorni prima della partenza dal primo punto d’imbarco. I dettagli del passeggero (ad esempio, nome e data di nascita) nel certificato devono corrispondere a quelli indicati nel passaporto o in un altro documento di viaggio; e il risultato del test deve specificare “negativo” o “non rilevato”. Se contrassegnato come “non valido” non viene accettato.

Questo non si applica a:
– passeggeri di età inferiore a 2 anni;
– personale militare statunitense;
– passeggeri con un certificato medico con un risultato positivo al test del Coronavirus (COVID-19) rilasciato al massimo 90 giorni prima della partenza dal primo punto d’imbarco; e una lettera emessa da un’autorità sanitaria che dichiara che il passeggero è stato autorizzato a viaggiare. Il risultato del test deve specificare “positivo” o “rilevato”, se segnato come “non valido” non è accettato.

3. I passeggeri devono compilare un modulo di informazione e attestazione prima della partenza. Il modulo può essere ottenuto all’indirizzo https://www.cdc.gov/quarantine/pdf/attachment-a-global-passenger-disclosure-and-attestation-2021-01-12-p.pdf .

4. I passeggeri in arrivo nel Massachusetts devono compilare il “Massachusetts Travel Form” all’indirizzo https://www.mass.gov/forms/massachusetts-travel-form

5. I passeggeri in arrivo nello Stato di New York devono compilare il “Traveler Health Form” all’indirizzo https://forms.ny.gov/s3/Welcome-to-New-York-State-Traveler-Health-Form

6. I passaporti rilasciati ai cittadini della Bielorussia che sono scaduti tra il 30 aprile 2020 e il 31 luglio 2020, sono considerati validi con un’estensione di 3 mesi.

7. I passeggeri sono soggetti alle misure del Coronavirus (COVID-19) stabilite dallo stato/territorio di destinazione finale. Maggiori informazioni possono essere trovate su www.cdc.gov/publichealthgateway/healthdirectories/healthdepartments.html .

8. I visti DV emessi nel settembre 2020 che sono scaduti sono accettati per l’ingresso.

https://covidcontrols.co/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *