Identificazione di 67 marchi istonici e crotonilazione della lisina istone come un nuovo tipo di modifica istonica.

Segnaliamo l’identificazione di 67 modifiche dell’istone non descritte in precedenza, aumentando il numero attuale di segni istonici conosciuti di circa il 70%. Abbiamo ulteriormente studiato uno dei segni, la crotonilazione della lisina (Kcr), confermando che rappresenta una modifica post-traslazionale degli istoni evolutivamente conservata. La struttura unica e la localizzazione genomica dell’istone Kcr suggeriscono che è meccanicamente e funzionalmente diversa dall’acetilazione della lisina dell’istone (Kac). In particolare, sia nei genomi somatici umani che in quelli delle cellule germinali maschili del topo, l’istone Kcr contrassegna i promotori attivi o i potenziali potenziatori. Nelle cellule germinali maschili subito dopo la meiosi, Kcr è arricchito sui cromosomi sessuali e segna specificamente i geni specifici del testicolo, compresa una proporzione significativa di geni X-linked che sfuggono all’inattivazione del cromosoma sessuale nelle cellule aploidi. Questi risultati estendono quindi drasticamente il repertorio dei siti PTM degli istoni e designano Kcr come un marchio specifico dei geni attivi legati ai cromosomi sessuali nelle cellule germinali maschili postmeiotiche.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *