Il modello di calendario del progetto creativo essenziale per dare il via al nuovo anno

Il nuovo anno può sembrare ancora lontano. Ma una volta che le bottiglie di champagne sono state svuotate e i coriandoli sono stati raccolti, ti ritroverai di nuovo di fronte a un mucchio di progetti e richieste creative.

Non cedere alla tentazione di procrastinare. Perfeziona i tuoi processi ora in modo da poter iniziare l’anno fresco.

Prima di passare ai modelli, devi identificare i processi che si ripetono. Tra gli elementi del calendario dei progetti dei team creativi ci sono spesso le approvazioni delle risorse creative. Ogni risorsa sviluppata deve essere approvata dalle parti interessate o dai clienti che l’hanno richiesta. Per esempio, diciamo che stai sviluppando una campagna email per promuovere un webinar. Allora devi seguire i passi qui sotto.

Tre semplici passi per impostare il tuo modello di calendario creativo

1. Crea un modulo di richiesta

Le richieste creative di solito arrivano con una lista di domande. Che dimensioni vorresti che avesse il tuo visual? A chi è destinato il visual? Qual è la scadenza? Hai degli esempi di quello che stai cercando? Porre queste domande in anticipo tramite un modulo di richiesta evita al vostro team di contattare le parti interessate e fornisce tutto ciò di cui hanno bisogno per iniziare. Usando l’esempio della campagna email, ecco alcune domande che puoi fare nel tuo modulo di richiesta di progetto creativo:

  • Qual è lo scopo di questa email?
  • A chi è destinata?
  • Hai esempi di email simili?
  • Chi approverà il design?
  • Qual è il testo finale per l’oggetto?
  • Qual è la versione finale?
  • Quando dovrebbe partire questa email?

2. Stabilire dipendenze e pietre miliari

Fonte: Giphy

Quali sono le scadenze imperative? Cosa deve succedere perché siano soddisfatti? Una pietra miliare non può essere spostata. Nel nostro esempio, è la data del webinar. Tutti i compiti devono essere completati prima di allora. Le dipendenze sono compiti che condividono una relazione.

No, non quel tipo di relazione:

Più simile a questa:

Fonte: Giphy

Le dipendenze dovrebbero essere pensate come in una staffetta: il corridore #2 non può iniziare a correre finché il corridore #1 non passa il testimone. Il punto è definire quali compiti devono essere fatti per primi perché il progetto vada avanti. Ecco quattro tipi di dipendenze che funzionano:Creative_Project_Timeline_TemplateNel nostro esempio, lo scopo dell’email è di indirizzare le persone a una landing page dove possono registrarsi al webinar. Il branding di questa landing page deve essere stabilito prima che il design dell’email possa iniziare. Il branding, la comunicazione e la scrittura della landing page dipendono dal design dell’email.

3. Identificare le parti interessate

I team creativi sanno bene cosa vuol dire essere sopraffatti da una moltitudine di approvazioni. Se ci sono troppi leader, è difficile portare avanti un progetto e il feedback può essere conflittuale. Identificare le parti interessate aiuta a chiarire chi deve dare il via libera e quali feedback devono essere presi in considerazione. Prima di iniziare il lavoro sulla campagna e-mail, determinare chi avrà bisogno di approvare la bozza e assegnare il compito a loro non appena è pronto. Assegnare il lavoro all’approvatore significa che la palla è nel loro campo ed evita di aspettare le approvazioni all’ultimo momento. Consolidare le modifiche e il feedback permette anche agli stakeholder con un’agenda fitta di impegni di apportare modifiche al progetto rapidamente. Il tuo team può quindi concentrarsi di più sulla creazione e non ha bisogno di rincorrere tanto le approvazioni.

Creative_Project_Timeline_Template

Usa Wrike Proof gratuitamente!

Vedi il tuo modello di timeline del progetto creativo

Ogni team creativo lavora in modo diverso, quindi non c’è una soluzione unica per semplificarti la vita. Tuttavia, rafforzando i vostri processi attuali, risparmierete ai membri del vostro team del lavoro noioso e permetterete loro di concentrarsi di più su ciò che amano fare – come essere creativi! Con i grafici di Gantt, si ottiene un modo unico per visualizzare il progresso di un progetto. I grafici di Gantt offerti da Wrike permettono di trascinare e rilasciare i compiti a nuove date di scadenza, creare dipendenze, impostare le pietre miliari e condividere automaticamente tutti gli aggiustamenti del flusso di lavoro all’interno del vostro team di progettazione.

Inizia ad usare i grafici di Gantt gratuitamente

Altri articoli sulla gestione creativa dei progetti:

  • Per sapere quando stai cercando uno strumento di gestione dei progetti creativi: maggiori informazioni sulle pianificazioni dei progetti creativi e l’utilità dei modelli.
  • Scopri come trovare il miglior strumento di gestione dei progetti per la tua agenzia.
  • Scopri i calendari di gestione dei progetti? Leggi il nostro articolo Best practices for using a calendar in project management software.
  • Scopri 3 modi per impostare la struttura dei file della tua agenzia creativa.
  • Guida semplice per creare un calendario di gestione dei progetti: una guida passo dopo passo per creare un calendario.
  • Come vorresti fare della gestione dei progetti creativi il tuo core business? Sul sito web di Zippia, troverai informazioni su stipendi, responsabilità, gradi e aziende che stanno assumendo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *