Immunoterapia

L’immunoterapia è un metodo di lotta contro il cancro che non ha come obiettivo specifico il tumore, ma stimola il sistema immunitario del paziente ad aumentare le sue difese contro le cellule cancerose.

Per molto tempo, l’interleuchina-2 e l’interferone sono state le due sostanze più utilizzate nell’immunoterapia. Entrambi sono naturalmente secreti dal corpo. Quando sono usati terapeuticamente, sono prodotti dall’ingegneria genetica. L’obiettivo è quello di aumentare i linfociti – i globuli bianchi – il cui ruolo è essenziale per la difesa contro gli aggressori del sistema immunitario – e di aiutarli a combattere il cancro. Febbre, dolori, stanchezza, disturbi della pelle, secchezza delle mucose e anche disturbi digestivi sono gli effetti collaterali più comunemente riportati con l’interleuchina 2 e l’interferone.

Anticorpi monoclonali e cellule modificate

Anticorpi monoclonali sono anche usati in immunoterapia. Questi anticorpi possono essere diretti contro proteine che sono “checkpoints”, o molecole che rallentano la risposta immunitaria. Poiché i “checkpoints” rallentano la risposta immunitaria, inibendo questi freni molecolari, l’immunoterapia attiva le difese del corpo contro le cellule maligne.

Tra questi checkpoints, per esempio,

  • la proteina CTLA-4, che rallenta le cellule T. C’è un trattamento di immunoterapia che blocca CTLA-4, ipilimumab, un anticorpo anti-CTLA-4,
  • PD-1, un recettore presente sulle cellule immunitarie, e rallenta la risposta immunitaria. L’anticorpo nivolumab, diretto contro PD-1, blocca questa proteina e attiva la risposta immunitaria.

Nel 2018, il premio Nobel per la fisiologia e la medicina ha premiato due ricercatori, per il loro lavoro che ha portato allo sviluppo dell’immunoterapia contro il cancro: l’americano James Allison e il giapponese Tasuku Honjo. Recentemente è emerso un nuovo tipo di immunoterapia: l’iniezione di cellule immunitarie modificate (CAR-T).

Interessato a quello che hai appena letto?
Iscriviti alla newsletter di The Daily: le nostre ultime notizie del giorno. Tutte le nostre newsletter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *