Impianti mobili di disidratazione

Per i piccoli impianti di depurazione, i costi di investimento per la disidratazione e l’ispessimento dei fanghi di depurazione prodotti hanno spesso un ruolo decisivo. Negli impianti di disidratazione stazionari, per esempio, i costi per la costruzione di un nuovo edificio o l’espansione dei locali esistenti sono considerevoli.

Gli impianti mobili a container per la disidratazione dei fanghi permettono di evitare questi costi. Le soluzioni basate su container sono quindi un’alternativa sensata agli impianti fissi di disidratazione o agli impianti di ispessimento. In questi, la tecnologia di disidratazione funziona in modo affidabile secondo il principio “Plug and Play”: collegare e disidratare.

I sistemi mobili di disidratazione o ispessimento dei fanghi possono essere installati permanentemente per un lungo periodo o servire come soluzione temporanea per alcune settimane o mesi. L’uso completamente mobile è anche possibile in qualsiasi momento.

Soluzioni in container su misura – adattate alle esigenze degli impianti di depurazione

Gli impianti mobili in container sono disponibili in varie dimensioni e varianti strutturali:

  • contenitore da 20 piedi
  • contenitore mobile
  • contenitore da 40 piedi con una propria sala di controllo individuale
  • piedi mobili o supporti in acciaio per realizzare una disposizione del contenitore

Un alto grado di comfort tutto l’anno

Il tetto può essere aperto su tutta la larghezza del contenitore al decanter o sollevato leggermente per l’uso in estate per garantire un sufficiente apporto di aria fresca. Il tetto può essere aperto facilmente e in sicurezza da una sola persona con un dispositivo di sollevamento idraulico manuale.

Grazie all’isolamento delle pareti e del tetto del container, il container è anche perfettamente attrezzato per l’uso in inverno. Un riscaldamento supplementare e una tenda sulla coclea assicurano un funzionamento senza gelo e un alto grado di comfort.

Secondo le esigenze del cliente, le linee di alimentazione e di scarico possono essere riscaldate. Questo garantisce la massima sicurezza operativa anche in inverno.

Drenaggio dei fanghi in container mobili: le nostre soluzioni in container per un drenaggio facile

Drenaggio dei fanghi in container mobili: le nostre soluzioni in container per la disidratazione con facilità

Trasporto più facile grazie al design della piattaforma

L’impianto mobile in container si basa su una piattaforma portante Questa piattaforma è completata da un telaio per attrezzature di prova. Le chiusure rotanti sono situate ai quattro angoli superiori e inferiori del contenitore per permettere di sollevare e caricare la struttura containerizzata.

Questo fornisce una maggiore flessibilità ed è un approccio coerente, ben lontano dai contenitori di spedizione riciclati.

Sono soddisfatti i requisiti per lo scarico e il centraggio sicuro per il trasporto su camion e su rotaia.

Disidratazione dei fanghi da parte di un solo operatore

Oltre alla rimozione e al sollevamento del contenitore, è possibile collegare le linee di alimentazione senza l’aiuto di un dispositivo di sollevamento e con l’intervento di una sola persona. Tutte le connessioni si trovano sulle pareti esterne del contenitore. Il collegamento dei tubi è fatto esclusivamente all’esterno del contenitore. Questo significa che non ci sono tubi o cavi all’interno del contenitore che possono allentarsi durante il funzionamento. Questo garantisce un alto livello di comfort operativo e una sicurezza personale ottimale.

Grazie all’uso di acciaio inossidabile e alle aperture di drenaggio nel rivestimento interno e nella parete del contenitore, il sistema è facile da pulire. Le valvole di drenaggio nei punti bassi dei tubi facilitano la pulizia.

Costi di manutenzione minimi

Per i lavori di manutenzione, la botola del tetto può essere aperta con un dispositivo di sollevamento idraulico, senza bisogno di un dispositivo di sollevamento o di un muletto. Il coperchio della centrifuga può essere aperto per mezzo di un dispositivo di sollevamento installato nel contenitore. I lavori di manutenzione possono quindi essere facilmente eseguiti sul posto.

Ottimizzato per il funzionamento in spazi ristretti

Tutte le parti assemblate del sistema sono ottimizzate per lo spazio limitato del container mobile, come un’unità di polimerizzazione appositamente adattata o una pompa di alimentazione con uno statore alternato. Per lo smontaggio dello statore dell’alternatore, non è necessario smontare le tubazioni. Pertanto, non è richiesto spazio aggiuntivo per lo smontaggio.

Grazie all’ampio raggio di rotazione del verme, due serbatoi possono essere riempiti senza problemi, permettendo un funzionamento ininterrotto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *