In breve

I ricercatori del CHUL di Quebec City stanno sviluppando un vaccino contro Zika. Questi ricercatori saranno i primi a testare un vaccino per questo virus sugli esseri umani. Zika si trova principalmente in Sud America, e più intensamente in Brasile. Tuttavia, alcuni viaggiatori canadesi hanno contratto il virus all’estero e sono stati diagnosticati una volta tornati a casa. Durante le vacanze in Sud America, i viaggiatori dovrebbero essere consapevoli delle punture di zanzara tigre e cercare assistenza medica se sviluppano una febbre al ritorno dal loro viaggio. Attualmente, non esiste un trattamento per Zika; tuttavia, un test diagnostica il virus. La maggior parte delle persone che la contraggono non hanno idea di essere infettate perché non hanno nessuno dei sintomi: eruzione cutanea, febbre, mal di testa o dolore agli occhi. Alcuni rari malati possono sviluppare malattie neurologiche. Ancora peggio, le donne che contraggono il virus spesso danno alla luce bambini con la testa piccola. Questa microcefalia può causare gravi ritardi nello sviluppo e problemi fisici.

  • Batteri intestinali e obesità

    < Precedente

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *