La cura del miele, i 5 buoni motivi

Pubblicato il 20 gennaio 2017.

La cura del miele

Il nettare dorato delle api è un tesoro per la salute e un super alimento i cui benefici e qualità non sono più da citare. Ma sapevate che era il vostro alleato in caso di stanchezza, infezioni invernali e può anche agire come un booster per il vostro sistema immunitario.

Questo inverno, quindi, miele, miele e ancora miele fino a quando non ne potete più!

1. Dimenticate lo zucchero bianco:

Per sostituire il troppo dolce zucchero bianco, il miele è il suo perfetto doppio grazie al suo alto potere dolcificante, una volta e mezzo superiore allo zucchero raffinato. Così potrete addolcire le vostre bevande e piatti a vostro piacimento con la metà delle calorie, e a differenza dello zucchero bianco, il miele non fornisce calorie vuote.

Mentre chiude l’82% dei carboidrati, contiene anche proteine, vitamine e un buon numero di micronutrienti (flavonoidi, minerali…) essenziali per la salute del ferro.

2. Un rimedio contro la tosse:

Come forse sapete, il miele ha virtù miracolose sulla gola, che, grazie alla sua ricchezza di polifenoli, si ammorbidisce. Nasconde anche acido gluconico e perossido di idrogeno che si oppongono alla riproduzione dei germi.

Quindi ideale se hai bronchite, angina, nasofaringite o gola irritata!

3. Rafforza il tuo sistema immunitario:

Senti un calo di energia ultimamente, grande stanchezza? Allora il miele diventa il tuo scudo contro le aggressioni esterne e rafforza il tuo sistema immunitario.

Quale miele prendere per questo tipo di situazione? Pappa reale ripiena di vitamine del gruppo B, aminoacidi e magnesio che lavorano efficacemente contro lo stress e gli stati di affaticamento.

Aspetta, potrebbe anche essere la tua cura miracolosa per l’insonnia ripetitiva.

4. Potente antiossidante:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *