L’Agenda ► vedi pagina intera


Cos’è La Plongée Sportive en Piscine?

INSIEME DI EVENTI SUBAQUATICI INDIVIDUALI O DI SQUADRA DI NATURA COMPETITIVA E REGOLATA, CHE SI SVOLGONO IN UNA PISCINA (PERMANENTE, NON Galleggiante,)!

Praticata in Spagna e nei paesi dell’Est da diversi anni, si svolge esclusivamente in piscina.

Sviluppata sotto l’impulso della FFESSM dal 2011 e integrata di recente nella nuova commissione “Sport Diving” accanto all’orienteering subacqueo, questa disciplina permette l’incontro di due mondi: le immersioni subacquee e lo sport competitivo. Anche se quest’ultimo punto può far venire gli incubi al girino che è in tutti noi, l’interesse di questa nuova attività sta nei suoi lati ludici, conviviali e tecnici.

Il P.S.P. e i suoi eventi

INDIVIDUALE O A SQUADRE, GLI EVENTI SONO IN NUMERO DI 7.

- 4 eventi individuali:

  • 100m immersione dove l’obiettivo è arrivare primi!
  • Night scuba: una sorta di evento notturno Koh Lantesque con una maschera occultata dove il subacqueo deve raccogliere il maggior numero di oggetti in un diametro di 4 metri nel minor tempo possibile.
  • Decapitazione di 200 m: un evento che alterna movimento in immersione con vasca, apnea e nuoto.
  • Emersione di un oggetto di 6kg: percorrere una distanza di 25m in immersione e gonfiare un paracadute per riportare in superficie l’oggetto nel miglior tempo possibile.

- 3 eventi di squadra:

  • La piovra: percorrere una distanza di 50m sott’acqua con un subacqueo che respira sulla piovra dell’altro.
  • L’evento combinato che avrebbe potuto essere commentato da Guy Lux & Simone a Intervilles se le mucche potessero nuotare. Questa gara di 100m chiede a 2 subacquei di realizzare il più rapidamente possibile esercizi di sicurezza come attraversare un tunnel coperto e non coperto, respirare sul polipo dell’altro, svuotare la loro maschera e trainare un manichino con 2.
  • La staffetta 4 x 50m. Quest’ultimo evento è senza dubbio quello che galvanizza l’atmosfera e motiva di più i nostri subacquei!

Obiettivi del PSP

Lavorare sui FONDAMENTI TECNICI dell’immersione ad un livello ottimale.

Al di là dell’aspetto puramente sportivo e competitivo, l’obiettivo è quello di portare una nuova dinamica nelle nostre piscine federando subacquei giovani e meno giovani intorno a questa nuova disciplina.

In effetti, notiamo per i club d’acqua dolce che è difficile mantenere la motivazione e l’assiduità tra i nostri subacquei una volta acquisiti i livelli.

Allenamento a Dijon Plongée

2 ALLENAMENTI SETTIMANALI

Integrato nel settembre 2013 nei programmi di allenamento del club Dijon Plongée, una ventina di subacquei di tutte le età, tipo incudine o sirena, praticare con “divertimento” l’inizio delle immersioni con un serbatoio, la respirazione con 2 su un serbatoio o scoprire le gioie di immersione notturna Gilbert Montagné stile.

Senza assumere uno stile alla Filip Lucas, gli allenamenti sono composti da un riscaldamento fisico abbastanza importante (nuoto libero, nuoto PMT, potenziamento educativo e muscolare) e lavoro con una vasca dedicata a uno degli eventi. La diversità degli eventi permette a tutti di orientarsi.

Le qualità di un PSPeur stanno nel “mix” di un buon tecnico, uno sportivo con una buona forza esplosiva e un po’ di follia per condividere un buon tempo.

Il PSP in qualche link

Reportage su SPORTS DIVING IN PISCINA 2013

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *