L’attore britannico David Prowse, che ha interpretato Darth Vader, è morto all’età di 85 anni

L’attore britannico David Prowse, che ha interpretato Darth Vader nella prima trilogia di Star Wars, è morto sabato mattina all’età di 85 anni, il suo agente Thomas Bowington ha annunciato domenica.

“È con grande tristezza che dobbiamo annunciare che il nostro cliente Dave Prowse è morto ieri mattina (sabato) all’età di 85 anni”, ha scritto l’agente su Facebook.

“Che la forza sia con lui, sempre!” ha detto l’agente alla BBC, lamentando una “perdita veramente e profondamente straziante per noi e per milioni di fan in tutto il mondo”.

L’attore-tornato-halter David Prowse aveva ottenuto il ruolo per la sua corporatura – era alto quasi un metro e ottanta (1,98 m) – ma poiché il pesante accento del nativo di Bristol, Inghilterra occidentale, fu ritenuto inadatto, la voce del personaggio fu interpretata da James Earl Jones.

Ha rappresentato l’Inghilterra nel sollevamento pesi per i Giochi del Commonwealth nei primi anni 60 prima di intraprendere la carriera di attore.

Corazza nera, respirazione meccanica e poteri dedicati interamente al male, il personaggio di Darth Vader è entrato nel pantheon dei personaggi malvagi grazie alla famosa battuta: “Io sono tuo padre”.

“Vader è il più grande cattivo del grande schermo di tutti i tempi”, ha dichiarato David Prowse all’AFP nel 2013 durante un festival di Star Wars a Cusset (Allier).

Per molti anni, il rappresentante del lato oscuro della forza ha viaggiato sul pianeta per incontrare i fan della trilogia di punta dei primi anni 80.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *