Lavoro insolito: incontrare un coach di seduzione professionista

E se l’arte della seduzione fosse solo una pittura con i numeri: calcolata, premeditata e irrimediabilmente prevedibile?

Questo è quello che penseresti se controllassi la pagina Facebook di Seduction514, un servizio di coaching per uomini che vogliono ottenere più “successo con le donne”.

Seduction514's Paul

Screenshot/Seduction514’s Facebook page

“Un trucco per evitare la friendzone” e “Come passare dal salotto al letto”: si tratta di tutorial che, in superficie, difficilmente evocano romanticismo e trasudano cinismo.

La seduzione non dovrebbe essere un languido tango punteggiato da incidenti felici?

Tuttavia, è grazie a questi video didattici che Paul, un trentenne diplomato in tecniche di polizia, si è costruito una clientela qui e in Europa che gli permette di vivere della sua “arte”.

Avere “successo con le donne”

Questa espressione compare spesso nel gergo dei professionisti del pickup.

È una grossolana generalizzazione che riduce le donne a trofei di caccia? Un inganno per ottenere un paio di brunette da poveri ragazzi sfortunati in amore?

Ero curioso, così mi sono iscritto in incognito.

Io interpreterei un ragazzo recentemente separato. Il mio personaggio ha una crociera arrugginita e come il servizio auto di McD’s, non chiude mai!

Nella peggiore delle ipotesi, mi renderò conto che Paul è un ciarlatano misogino, e nella migliore, conoscerò finalmente i segreti che mi rendono affascinante e irresistibile. (E mia nonna può smettere di pregare il Signore di trovarmi una bionda)

Consultazione telefonica di 90 minuti

Alcuni giorni dopo la mia e-mail iniziale, Paul organizza un appuntamento telefonico per la mia consultazione gratuita.

Mi fa una serie di domande non dissimili da quelle di un allenatore che imposta un programma in palestra: le mie abitudini di vita, i miei orari, i miei obiettivi, ecc.

Paul è strutturato, prende appunti, chiede chiarimenti. Poi arrivano gli esercizi di gioco di ruolo.

“Su una scala da 1 a 10, quanto sei bravo ad approcciare una donna per strada?”

Il mio personaggio è sfacciato e macho. Cerco di provocare una dichiarazione imbarazzante o infiammatoria che confermi i miei pregiudizi negativi. Non morde.

Ottenere ragazze interessate con 12 pagamenti facili senza interessi!

Coudon, sono a…

Paul di Seduction514

JOEL LEMAY/AGENCE QMI

Gli ultimi minuti della conversazione si trasformano in un discorso di vendita. Per circa 500 dollari per ogni sessione di due ore, mi accompagnerà “sul campo” per insegnarmi come avvicinarmi alle belle sconosciute.

Come un nuovo divano, posso scegliere tra due tonalità: Paul che è specializzato in sessioni diurne e William per gli approcci notturni. Si offre anche di distribuire i pagamenti su diversi mesi.

Declino e lui mi offre il suo pacchetto online per 100 dollari.

Il ragazzo ordinario diventa flirting coach

Siccome non ho intenzione di tirare fuori il portafoglio, alla fine gli ammetto che sto facendo una storia. Dopo aver esitato, accetta di incontrarmi per un’intervista.

Paul è amichevole e bello (gli do un solido 7/10!), ma è lontano dallo stallone soave o dal giocatore alfa. Sportivo e un po’ secchione, non beve alcolici. Rimane discreto sulla sua attuale vita sentimentale, ma dice che la sua paura della solitudine lo ha tenuto a lungo in relazioni più o meno felici.

William, il suo socio in affari, ammette nella sua biografia sul sito web della società di aver perso la verginità a 25 anni.

Coach William de Séduction514 nous apprend Coach William di Seduction514 ci insegna
Screenshot/Pagina Facebook di Seduction514
Coach William di Seduction514 ci insegna il “cruising” ad Halloween.

È stato a metà dei suoi vent’anni che Paul ha scoperto il mondo dei pick-up artist (PUA) e ha iniziato a studiare le “tecniche” messe in atto da questi guru del pickup.

Un aiutante naturale (dice di fare molto volontariato), ha condiviso ciò che stava imparando con i suoi amici e il feedback positivo lo ha convinto a farne un lavoro.

Metodi controversi

Seduction514's Paul

I PUA hanno ottenuto una certa notorietà mediatica a metà degli anni 2000. Il punto di riferimento nel campo è il libro “The Game: Secrets of a Pickup Virtuoso”, che ha venduto oltre 2,5 milioni di copie.

Critiche severe, spesso fondate, sono state rivolte a questi “artisti” e alle comunità online ad essi collegate: maschilismo gocciolante, pragmatismo amorale…

Il Negging, un approccio che svaluta sottilmente una donna per renderla vulnerabile e più ricettiva alle avances, ha certamente contribuito a questa cattiva stampa. I volti pubblici di questa comunità stavano spingendo il limite con un linguaggio assolutamente odioso. Una conferenza a Montreal dell’americano Roosh V aveva effettivamente causato un putiferio in Canada nel 2015.

Un approccio diverso

Se inizialmente ero in apprensione per questo tipo di discorso fallocratico e violento, non trovo nulla di tutto ciò in Paolo.

La sua clientela sarebbe composta per lo più da giovani uomini in cerca d’amore (e di una notte nell’attesa), ma che si ritrovano soli davanti alla TV o al computer il venerdì sera, vittime della loro goffaggine e mancanza di fiducia.

Paul di Seduction514

Screenshot/Pagina Facebook di Seduction514

Non aderisce affatto agli approcci negativi. Le nozioni di rispetto e umiltà vengono fuori frequentemente, specialmente in situazioni di rifiuto. Per lui, la cosa più importante è non aver paura di essere “girato”, il che richiede anche saper accettare con dignità.

A sentirlo parlare, si flirta di più con lo sviluppo dell’autostima e della motivazione personale. I suoi consigli sono simili a quelli dati a chi cerca lavoro: abbigliamento, tasso di voce, argomenti di cui parlare, postura e positivismo.

Uccide ancora la magia?

E che dire dell’individualità di ogni donna?

Le dico che diverse donne intorno a me hanno avuto una cattiva impressione dopo aver guardato brevemente la sua pagina. Hanno difficoltà a concepire un uomo che descriva chi sono e cosa desiderano in modo così impersonale.

Consente che la sistematizzazione del flirt e le scelte di parole a volte licenziose possano sembrare assurde o offensive. Tuttavia, spiega che il suo pubblico ha bisogno di questa schematizzazione semplice e “logica” per sdrammatizzare le situazioni sociali che temono.

Seduction514's Paul

cunaplus – stock.adobe.com

Il suo metodo pedagogico include persino disegni di sceneggiatura da crociera, come l’allenatore di hockey o l’insegnante di tango che segna i passi di danza sul pavimento. La fiducia e la naturalezza arriveranno con la pratica.

Dobbiamo ammettere che “sii solo te stesso, andrai bene” è il tipo di frase vuota che non ha mai aiutato veramente una persona ansiosa.

Ma in termini pratici? Una demo per favore

Gli chiedo una demo e con un balzo, lui ci sta.

Si avvicina delicatamente a una passante e si complimenta per il suo stile. Lei si ferma e gli sorride. Aggiunge una frase innocua che potrebbe aprire la porta a una conversazione senza imporre troppo. “Ah! Sei dolce, ma devo andare al lavoro”. Si augurano una buona giornata.

Nessuno “hey bella bambina”. Nessun “dai, enweille”. Non sono nella testa della ragazza, ma non c’era alcuna indicazione che fosse eccessivamente infastidita. Il suo sorriso sembrava genuino.

In una sessione regolare, sarebbe lo studente che dovrebbe poi affrontare la sua paura e tentare di approcciare una donna che ha trovato interessante e carina. Ripeteva l’esercizio in diversi contesti con il feedback e la guida dell’allenatore.

Mi rendo conto che l’arte della seduzione secondo Seduction514 consiste soprattutto nell’osare sollecitare l’attenzione in pubblico e l’affetto in privato senza far incazzare la gente, sapendo come gestire il rifiuto senza cagare.

Si sente dire che gli uomini di provincia hanno la reputazione di essere dei pessimi flirt. Quindi, se si tratta di lezioni condite con generalità e psycho-pop che alcuni hanno bisogno di smettere di “cat calling” volgarmente, dicendo noiose sciocchezze ad un appuntamento, o stando in un angolo del bar a fissare tutta la sera senza fare alcuna mossa, beh, perché no?

PS. Mi permetto però un piccolo consiglio, signori. Il modo migliore per evitare di cadere nella friendzone è valorizzare l’amicizia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *