Madeira: con i bambini

Madeira è una destinazione di vacanza per famiglie, soprattutto quando l’inverno colpisce l’emisfero settentrionale. Quale bambino non apprezzerebbe le spiagge di sabbia nera dell’isola, gli innumerevoli parchi giochi, il bel tempo e i caffè pieni di dolci?

La premurosa gente del posto

L’accoglienza della gente del posto contribuisce a rendere Madeira un luogo ideale per le tribù. I piccoli, che sono i benvenuti ovunque, si divertono qui a loro piacimento. I bambini raramente pagano sull’autobus; al ristorante ti verrà sempre servita una porzione leggermente più grande se sei con la tua prole.

I bambini lo adoreranno…

Esplorare i musei

  • Museu da Baleia film in 3D, modelli di balene XXL appesi e un viaggio simulato in sottomarino.
  • Casa da Luz – Museu de Electricidade Esperienze interattive elettrizzanti.
  • Centro Ciência Viva Ci si istruisce con un botto in questo centro interattivo sulla foresta di alloro di Madeira, patrimonio mondiale dell’Unesco.
  • Museu CR7 Un must per gli appassionati di calcio.
  • Museu do Brinquedo Un museo di vecchi giocattoli.

Incontrare gli animali

  • Aquário da Madeira Per andare a tu per tu con uno squalo, in tutta sicurezza.
  • Ribeiro Frio Trout Farm Cascate e stagni di pesce.

Le emozioni

  • Grutas e Centro do Vulcanismo Per un viaggio al centro (vulcanico) della Terra, in stile Jules Verne.
  • Aeroporto Internazionale Cristiano Ronaldo Guarda le delicate manovre dei piloti.
  • Parque Temático da Madeira Giro in barca, arrampicata su roccia, campi da gioco a bizzeffe e un labirinto.
  • Monte Wicker Sleds Un modo divertente per scendere dalle pendici del Monte!

Tour per scoprire la storia dell’isola

  • La bella capitale, Funchal, con le sue case bianche aggrappate ai pendii, la sua cattedrale che risale all’epoca dei cavalieri e l’atmosfera della città vecchia.
  • Le divertenti casette con il tetto di paglia nel villaggio di Santana.
  • Il Museo della Balena di Caniçal, per rivivere l’epopea della caccia ai cetacei che ha tenuto in vita il villaggio fino al 1981.
  • La casa di Cristoforo Colombo a Vila Baleira, sull’isola di Porto Santo, dove l’esploratore ha vissuto prima di viaggiare per il mondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *