Mantenersi sempre idratati

Circoli Neri E Fegato Malato – 17 Consigli

Quando c’è scarsa circolazione sanguigna intorno agli occhi, il sangue o anche il grasso possono accumularsi. È così che si ottengono problemi di pelle sotto gli occhi come occhiaie, palla di grasso o anche grandi macchie intorno agli occhi.

Per trattare le occhiaie e il fegato malato, si dovrà:

– Usare tecniche per aumentare la circolazione del sangue.

– Muscolare i muscoli degli occhi per avere una buona circolazione del sangue a riposo.

– Ispessire la pelle in modo che ci sia più sangue che vi possa circolare. È prendendosi cura del proprio fegato che si può quindi avere una pelle di migliore qualità.

– Migliorare il proprio stile di vita e la propria alimentazione per permettere al proprio corpo di funzionare bene e rigenerarsi bene.

Quando manca l’acqua, la concentrazione di tossine nel nostro corpo aumenta. Con questo è difficile affrontare le occhiaie e il fegato malato. Essere ben idratati aiuta a trattare le occhiaie con il fegato malato.

Per essere ben idratati non dobbiamo necessariamente bere prima di avere sete perché l’acqua che beviamo non viene sempre assimilata. Invece,

– Mangia regolarmente frutta e verdura che forniscono potassio: un minerale che aiuta a trattenere l’acqua nel corpo (insieme al sodio).

– Porta sempre con te una bottiglia d’acqua in modo da poter bere ogni volta che sorge la sete.

– Passa all’acqua ricca di idrogeno, l’acqua meglio assorbita.

L’acqua idrogenata è quella meglio assorbita. Permette una migliore idratazione e questo aiuta molto nel trattamento delle occhiaie e del fegato malato.

In generale, ecco i molti benefici provati dell’acqua idrogenata.

– L’acqua idrogenata riduce i livelli di colesterolo cattivo.

– L’acqua idrogenata riduce l’acidità del corpo.

– L’acqua idrogenata migliora la capacità antiossidante del corpo

– L’acqua idrogenata migliora la resistenza alle malattie neurodegenerative come l’Alzheimer.

– L’acqua idrogenata migliora il metabolismo dei carboidrati e dei grassi nelle persone con diabete.

– Dopo lo sport, l’acqua idrogenata diminuisce i livelli di acido lattico e migliora il recupero muscolare.

Per testare, consiglio questo dispositivo per l’acqua idrogenata, uno dei pochi accessibili sul mercato. Questo è quello che uso io e funziona molto bene.

Mangia uova da bollino rosso

Le uova hanno una pessima reputazione a causa del loro alto contenuto di colesterolo. Ma ultimamente si è scoperto che il colesterolo cattivo è invece prodotto dai carboidrati quando si è in sovrappeso. Il colesterolo dietetico ha poco effetto sui livelli di colesterolo cattivo.

Quando i polli sono alimentati ad erba, allora mangiano molti omega-3 e vitamine liposolubili che si trovano nelle loro uova.

Le uova con l'etichetta rossa sono meglio

Scaldare gli occhi coprendoli con le mani calde

Questo esercizio consiste nel riscaldare le mani strofinandole, poi coprire gli occhi con le mani. Questo esercizio aiuta a trattare le occhiaie e il fegato malato rilassando e riscaldando gli occhi.

Perché questo esercizio sia efficace, dovrebbe essere fatto da 30 secondi a 1 minuto. Questo esercizio dovrebbe essere fatto almeno due volte al giorno. Ma puoi farlo tutte le volte che vuoi.

Massaggiare gli occhi

I massaggi per massaggiare gli occhi (in particolare la zona degli occhi) sono un ottimo modo per rilassare gli occhi. I massaggi agli occhi sono particolarmente utili per la loro efficacia nell’aumentare la circolazione del sangue. Questo aiuta a trattare le occhiaie e il fegato malato.

Utilizzare un massaggiatore per gli occhi

Il massaggiatore per gli occhi è molto efficace per rilassare gli occhi. I massaggi agli occhi sono particolarmente utili per la loro efficacia nell’aumentare la circolazione del sangue. Questo aiuta a trattare le occhiaie e il fegato malato.

Rispetto ai massaggi manuali, l’auto massaggiatore per gli occhi è più conveniente. Per esempio, può essere usato mentre ci si addormenta.

massaggiatore per gli occhi

Per i migliori risultati, puoi usare il massaggiatore per gli occhi una o due volte al giorno.

Mangia cibi acidi per rafforzare il tuo fegato

Il fegato è un organo molto importante nel processo di digestione. Un fegato sano aiuta a trattare le occhiaie e il fegato malato. È spesso sovraccarico di lavoro. L’acido aiuterà a stimolarla. Ma attenzione, questo non deve esimersi dal lasciarlo riposare di tanto in tanto.

Ecco dei cibi acidi che sono semplici da trovare.

– Pomodori

– Limone

– Agrumi

Mirtilli e bacche

Aumentare la circolazione del sangue con una maschera per gli occhi fredda e calda (molto efficace)

Mettere una maschera per gli occhi fredda e calda sugli occhi è molto efficace per trattare le occhiaie e il fegato malato. L’ideale è mettere il freddo per circa 20 minuti, poi eventualmente il caldo per 10 minuti (dopo il freddo, il caldo migliorerà ancora di più la circolazione del sangue).

Maschera caldo freddo per attivare la circolazione del sangue negli occhi

Per provarla, consiglio questa maschera per gli occhi caldo freddo.

Andare in paleo

La nutrizione paleo consiste nel mangiare in base a come mangiavano i nostri antenati paleo, che erano in ottima salute (non avevano carie, nessun problema alle ossa, e non la maggior parte delle nostre malattie… tutte (beh, almeno il 90%) sono venute con l’agricoltura.).

La dieta paleo consiste nel fermare i cibi industriali, gli oli vegetali, i cereali (comprese le farine) e i legumi. Mangiamo invece frutta, verdura (compresi gli ortaggi a radice come le patate) e prodotti animali (uova, carne, selvaggina, pesce, frattaglie). Questi alimenti altamente nutrienti aiutano a fornire tutte le vitamine e i minerali essenziali in proporzioni ottimali per il corpo. Una dieta paleo è la migliore per rigenerare il tuo corpo e quindi trattare le occhiaie e il fegato malato.

Questa dieta non è facile, però, quando non puoi scegliere cosa mangiare. In questo caso si può semplicemente mangiare paleo quando possibile. Questo può essere sufficiente per fare il pieno di buone sostanze nutritive per trattare le occhiaie e il fegato malato. Per provare vi invito a visitare questo sito sulla dieta paleo dove troverete maggiori dettagli oltre a molte ricette paleo.

Praticare la digitopressione e l’autoagopuntura

L’energia scorre all’interno dei meridiani (In modo semplificato, i meridiani sono costituiti da muscoli, articolazioni e organi). Stimolare il punto di un meridiano (con il massaggio o la stimolazione elettrica per esempio) lo sollecita nel suo insieme. È quindi possibile trattare molte patologie (o almeno migliorare la loro condizione) stimolando i punti chiave.

Questa pratica è ottima per trattare le occhiaie e il fegato malato. Più in generale, la digitopressione e l’autoagopuntura sono molto efficaci nel trattare la maggior parte delle condizioni legate alla cattiva circolazione del sangue.

Per praticare la digitopressione e l’autoagopuntura, però, bisogna prima imparare le posizioni dei punti di digitopressione. Puoi farti aiutare da un agopuntore professionista all’inizio per trovare gli agopunti giusti. Una volta che hai trovato i tuoi punti di agopuntura, puoi praticare a casa quando vuoi. In questo caso ti consiglio una penna elettrica per agopuntura, è molto comoda!

Self-massaggiatore per i piedi

Abituare i tuoi piatti con erbe e spezie

Le erbe e le spezie sono ricche di nutrienti. Spesso accelerano e facilitano la digestione. Tutto questo aiuta a trattare le occhiaie e il fegato malato.

Questa soluzione è molto semplice e inoltre quando si entra nelle erbe e nelle spezie, si può poi ridurre gli accompagnamenti industriali che spesso non fanno bene alla salute. Tutta la salute può migliorare, oltre ad aiutare a trattare le occhiaie e il fegato malato.

Anche se il caffè ha una pessima reputazione, soprattutto a causa degli effetti negativi della caffeina se consumato in quantità troppo grandi.

In quantità moderate, la caffeina è buona per trattare le occhiaie e il fegato malato. Ma è piuttosto lo zucchero che viene spesso aggiunto nel caffè che causa molti problemi. Di conseguenza vi consiglio di non aggiungere mai zucchero nei vostri caffè e di trattare meglio le occhiaie e il fegato malato.

Correggere gli squilibri nelle linee miofasciali

Le linee miofasciali sono catene composte da muscoli e articolazioni che si contraggono allo stesso tempo. Vi invito a guardare questo video per conoscere le diverse linee miofasciali del corpo.

L’allenamento fitness seguendo le linee miofasciali non è un’alternativa all’allenamento tradizionale della forza, ma piuttosto un modo per trovare esercizi complementari. Avere una linea miofasciale poco muscolosa è uno squilibrio che può portare a molte preoccupazioni. Avere tutte le linee miofasciali ben muscolose aiuta a trattare le occhiaie e il fegato malato..

Esercitare un movimento intenso mentre si respira attraverso il naso

Quando si respira significativamente attraverso il naso, si stimola un canale che raggiunge gli occhi. Questo esercizio aiuta a combattere la pesantezza e l’affaticamento costante degli occhi.

Questo esercizio funziona un po’ come uno starnuto che porta il sangue agli occhi. Questo esercizio è molto potente nel trattamento delle occhiaie e del fegato malato.

Integrare con il cardo mariano

Per trattare le occhiaie e il fegato malato, il cardo mariano è un’erba molto interessante. È uno degli integratori più efficaci per migliorare la digestione e rafforzare il fegato. Tra i suoi potenti effetti, il più interessante è quello di stimolare la produzione di saliva.

Non tutti gli integratori di cardo mariano sono di buona qualità. Raccomando il cardo mariano del leader europeo Super Smart.

Non si strofina più l’occhio

Quando si strofina l’occhio, lo si distorce. La visione ne risente immediatamente.

Quando ci si strofina l’occhio ogni tanto, si sta bene. Ma quando ci si strofina gli occhi regolarmente, diventa difficile trattare le occhiaie e il fegato malato.

Evitate quindi di strofinarvi gli occhi

Stimolate il meridiano del fegato

I meridiani sono canali attraverso i quali scorre l’energia. Attraverso ogni meridiano passano diversi muscoli, articolazioni e di solito almeno un organo a diversi. Stimolando il punto di un meridiano, è possibile sollecitare l’intero meridiano e quindi rafforzare le aree chiave.

Per trattare le occhiaie e il fegato malato, dobbiamo concentrarci sul meridiano del fegato, che interviene sulla produzione di saliva e l’assimilazione di molti nutrienti. Stimolando questo meridiano da una a tre volte al giorno, è quindi possibile trattare le occhiaie e il fegato malato.

Il meridiano del fegato

Per stimolarlo, vi sono diverse possibilità.

– Consultare un agopuntore professionista (il più efficace, ma il più restrittivo).

– Usare una penna per agopuntura (molto comoda, ma bisogna prendere il tempo per trovare i punti meridiani giusti).

– Stimolare i punti meridiani con piccoli massaggi circolari. Questo è molto meno efficace, ma super conveniente, soprattutto per i test.

Muscolare il collo

Il collo è spesso poco muscoloso. Eppure è attraverso il collo che il sangue arriva al viso, al cranio e al cervello. Una buona circolazione nel collo e nella testa aiuta a trattare le occhiaie e il fegato malato.

Quindi fare esercizi per il collo è una grande idea per trattare le occhiaie con il fegato malato.

Mettere cubetti di ghiaccio sugli occhi

Mettere cubetti di ghiaccio sugli occhi è ottimo per attivare la circolazione del sangue lì. Questo aiuta a trattare le occhiaie e il fegato malato stimolando gli occhi.

Quando si fa questo trucco regolarmente, allora anche la pelle si ispessisce e si rafforza. Una pelle più spessa aiuta anche a trattare le occhiaie con il fegato malato.

Per aumentare l’efficacia di questo consiglio, puoi tenere i cubetti di ghiaccio con una maschera fredda per gli occhi.

Prendi un multi-vitaminico multi-minerale

La terra è sempre più impoverita di minerali. La frutta viene spesso raccolta prima che sia matura e quindi ha poche vitamine. Il cibo è sempre più elaborato attraverso la raffinazione che rimuove le sostanze nutritive. Di conseguenza, oggi è difficile ricevere tutte le vitamine e i minerali nelle giuste proporzioni. Tuttavia, la minima carenza alimentare impedisce il trattamento delle occhiaie e delle malattie del fegato, mentre distrugge la salute e promuove problemi a lungo termine. In caso di cattiva digestione, le carenze sono amplificate dalla cattiva assimilazione e si entra in un circolo vizioso!

Quindi prendere un integratore multi-vitaminico multi-minerale è un’ottima idea per prevenire molte preoccupazioni e per aiutare a trattare le occhiaie e il fegato malato.

Credere di poter fare a meno di una buona dieta

Mangiare bene può essere difficile e allora ci diciamo che possiamo trovare qualcos’altro per trattare le occhiaie e il fegato malato. Spesso cadiamo nella trappola di credere che siccome siamo giovani possiamo mangiare tutto quello che vogliamo senza conseguenze negative, ebbene mangiare male non può farci male.

Oppure il sistema digestivo è come la parte bassa della schiena. Quando si è giovani e in forma, si possono fare un sacco di movimenti diversi senza che la schiena si faccia mai male. Ma questo non è più vero dopo una certa età. È lo stesso con la nutrizione. Quando si è giovani, si possono assimilare meglio i nutrienti e sbarazzarsi del cibo spazzatura senza problemi. Questo non è mai vero all’infinito!

Credere che i muscoli siano inutili

Non è naturale non essere muscolosi. Quando non sei abbastanza muscoloso, la circolazione del sangue nel corpo è cattiva.

Quindi tutta la salute ne risente. Finiamo con una cattiva rigenerazione e cediamo il passo alle malattie.

Ci vogliono muscoli per curare le occhiaie e il fegato malato! Per costruire i muscoli, si può ricorrere a qualsiasi sport che lavori tutti i muscoli del corpo. Un buon sport pratico è l’allenamento con i pesi a casa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *