Misurare il mondo (3): un calendario cosmico


Misurare il tempo

Nel Sistema Internazionale, l’unità di misura del tempo è il secondo.

  • 60 secondi fanno un minuto.
  • 60 minuti fanno un’ora.
  • 24 ore fanno un giorno.
  • 360,25 giorni fanno un anno.

La grande narrazione della scienza

Una grande narrazione può essere composta dalle varie scienze (fisica, chimica, astronomia, paleontologia, scienze della vita…). Una narrazione globale che abbraccia 13,8 miliardi di anni (13,8 x 109 anni).

The Big Bang Theory

Una linea temporale cosmica

È una lunghezza di tempo vertiginosa, difficile da immaginare. Per capirlo meglio, mettiamolo in relazione con i 12 mesi di un anno terrestre, in una sorta di calendario cosmico. Ogni secondo rappresenterà quindi 438 anni:

Misurare il mondo - calendario cosmico

Il calendario cosmico: Misurare la storia dell’universo in un anno

In questo calendario:

  • Dal 2-3 gennaio, si formano le prime stelle;
  • Dal 10 gennaio, è il turno delle galassie. Dobbiamo aspettare fino al 16 marzo per vedere il nostro formarsi;
  • Nel suo mezzo, il nostro sistema solare arriva… il 2 settembre!
  • La vita unicellulare si sviluppa una settimana dopo, dal 9 settembre;
  • Poi, due mesi dopo, all’inizio di novembre, abbiamo le prime tracce di organismi pluricellulari;

Dicembre

  • il 14 dicembre, è l’esplosione cambriana. Tutti i modelli di corpi ancora oggi esistenti appaiono in circa dieci ore, e molti altri che da allora sono scomparsi;
  • Il 20, le prime piante colpiscono la terra, seguite il giorno dopo dagli insetti;
  • Il 25 vede l’inizio del regno dei dinosauri, che finirà il 30;
  • Il 31 dicembre verso le 19:30, i primi ominidi, verso le 21, gli australopitechi;

E noi?

  • Sapiens appare solo a un quarto d’ora dalla fine dell’anno, intorno alle 23:45. Un piccolo quarto d’ora che contiene tutta la storia dell’uomo moderno. Sono le 23:59 e trenta secondi quando ha inventato l’agricoltura. L’origine del calendario cristiano è alle 23:59:55. La caduta dell’impero romano, i 1000 anni del Medioevo europeo, i successivi imperi musulmani, gli imperi coloniali europei, le 2 rivoluzioni industriali, le due guerre mondiali e il satellite Sputnik rientrano negli ultimi 5 secondi dell’universo.

Andare oltre

Michel Serres

Michel Serres ha riassunto la Grande Narrazione che può essere composta dalle varie scienze sulla Francia Cultura nel 2016: Francia Cultura – La méthode scientifique, 29 settembre 2016:

  • Domande sul creazionismo
  • Stardust

Carl Sagan

Il calendario cosmico è un’invenzione dell’astrofisico e divulgatore Carl Sagan, per la serie: “Cosmos” ha avuto il suo primo nome nel 1980, con musica di Vangelis (Cosmos: a Personal Voyage). Questo calendario è presentato qui sotto dallo youtuber Mental Ballad:

438 anni ogni secondo. Il calendario cosmico di Carl Sagan

Neil de Grasse Tyson

L’astrofisico Neil de Grasse Tyson ha preso la metafora del calendario cosmico del suo mentore e l’ha usata come filo conduttore della serie del 2014 “Cosmos” secondo il nome (Cosmos: An Odyssey Through the Universe). Sotto, episodio 1, da 27’00):

Una terza stagione di Cosmos, chiamata “New Worlds” è attualmente in lavorazione e prevista per il 2020:

COSMOS: POSSIBLE WORLDS | Official Trailer | FOX ENTERTAINMENT

Leggi anche:

  • Misurare il mondo (1): spazio, tempo e altro
  • Misurare il mondo (2): potenze di 10
  • Esiste una cosa come l’alfabetizzazione scientifica?
  • Scienza e religione: Tolomeo contro Copernico
  • Domande sul creazionismo
  • Laniakea, il nostro indirizzo cosmico
  • Stardust

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *