On His Dark Face – Animal Exchange (Italiano)

“L’umanità è stata a lungo impegnata su una linea di morte. È il momento di piegarlo e di inventare nuovi futuri. Come possono i viventi reificare così la vita? Un dialogo rinnovato con gli animali, una riconfigurazione delle nostre categorie, un pensiero di autentica alterità… Tanti cambiamenti tanto immensi quanto necessari. “
Sul suo volto scuro è la prima opera di una raccolta pensata come un contributo all’invenzione dell’epoca – quella di una Terra più calda, lavorata dalla sua modificazione antropica e che sottopone i suoi abitanti a sfide multiscalari.
Si tratterà di condividere testi apparsi nel flusso dell’attività dell’ESAAA, durante un incontro, per un seminario, in un workshop, ad Annecy o altrove, il contesto del collegio artistico stimolando parole rare. Rari perché non sono stati ascoltati in altri spazi, rari perché sono appena apparsi, o rari perché occupano un posto speciale nel lavoro dell’autore a cui è stato chiesto di scrivere. Questo è il caso: Aurélien Barrau, astrofisico, specialista dei buchi neri e del multiverso, dà a vedere l’importanza che gli animali, tra gli altri membri della comunità dei viventi, hanno per lui.
Sul suo volto scuro c’è un testo accanto alle opere scientifiche di Aurélien Barrau quindi, accanto o piuttosto sotto, come una vasta rete di radici che si estenderebbe nel volume del terreno sotto la foresta del suo lavoro, cioè radicale, letteralmente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *