Perché consumare latticini?

La categoria “latticini” comprende la maggior parte dei prodotti a base di latte: yogurt, ricotta, formaggio… e naturalmente il latte stesso!

Perché consumarli?

I latticini forniscono nutrienti essenziali per il funzionamento del corpo.

Fonti di vitamine, minerali, proteine e calcio – un nutriente essenziale per la salute dei denti e delle ossa – i latticini sono importanti, soprattutto per prevenire l’osteoporosi.

Come e quale porzione?

Yogurt, formaggio bianco, formaggio duro o molle, latte di mucca o di capra, … Ci sono molte fonti di latticini, il che permette di variarli regolarmente.

Si consiglia di mangiare da 2 a 3 porzioni di latticini al giorno, o 1 per pasto.

Una porzione di latticini corrisponde a:

  • 1 yogurt (125 g)
  • 1 ricotta individuale (100 g)
  • 2 piccole svizzere (60 g)
  • 30 g di formaggio
  • 1 bicchiere di latte (150 mL)

I prodotti caseari possono essere cotti, e incorporare preparazioni dolci o salate (custards, budini, gratin, creme, quiches, …)

Quale alternativa al latte di mucca?
Il latte di mucca è la fonte di latte più conosciuta e consumata, ma ci sono altri mammiferi il cui latte è consumabile e contiene tanto calcio quanto quello di mucca, specialmente il latte di capra, di pecora o di bufala.

Che dire dei latti vegetali come il latte di soia, di riso o di castagna?

Questi “latti” vegetali sono in realtà succhi arricchiti di calcio.

Idee per ricette:

Quiche Lorraine
Torta di verdure
Torta al formaggio
Pudding di riso

Vuoi condividere le tue idee di ricette con la comunità? Contattateci!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *