Practice Book 70


L’uomo balla dall’inizio dei tempi. Da solo o con altri, esprime la sua gioia e il suo dolore in questo modo. Non è mai troppo presto per ballare. I bambini in particolare, curiosi e ricettivi, amano parlare con il loro corpo, facendo gesti e segni con le mani mentre si muovono. Era dunque giunto il momento di dedicare un quaderno pratico alla danza.
Un bambino con le sue scarpe da ballo.

Ci sono tutti i tipi di culture nel mondo dove la danza gioca un ruolo importante nella vita quotidiana, dove accompagna gli eventi di tutti i giorni: nascita, battesimo, iniziazione, rito di passaggio, matrimonio e sepoltura. In tutto il mondo, la danza è sinonimo di espressione.

I pedagoghi non sono gli unici a sostenere che la danza è una forma di linguaggio: un linguaggio universale che non conosce barriere; un linguaggio che nasce spontaneamente e assume, a seconda del danzatore, vari significati e forme. I ballerini passano attraverso diverse emozioni e sono affascinati dal muovere i loro corpi al ritmo della musica. La danza è inseparabile dall’evoluzione umana e culturale.

Inoltre, la danza sviluppa non solo la capacità di coordinazione e il potenziale di forma fisica, ma anche la mente. Imparando ad esprimersi attraverso il proprio corpo e ad interpretare musica, suoni e temi, i ballerini costruiscono la loro fiducia in se stessi, il che rende più facile lavorare con gli altri e apparire in pubblico. Queste esperienze positive possono ancora una volta essere trasferite al rendimento accademico. Danza

Fare il primo passo

Molte persone, tuttavia, esitano a fare i primi passi. Questo pratico libro di lavoro mira ad aiutarli a superare il loro imbarazzo. Anche i ballerini professionisti a volte hanno qualche apprensione. Proprio come un giornalista che non sa come iniziare un articolo e cerca le parole giuste, un ballerino è costantemente alla ricerca di ispirazione. Insegnanti e principianti troveranno in questo pratico libro di lavoro una serie di esercizi che permetteranno loro di entrare nel mondo della danza.

L’autore li informa sulle forme di base dei movimenti e la loro composizione (combinazioni). Alcuni esempi, presentati in forma giocosa, sono particolarmente adatti ai bambini. Tutti gli esempi, comunque, sono adatti a lavorare con i giovani o con gli adulti. Alcune tecniche sono discusse solo a margine, perché vogliamo stimolare soprattutto voi e incoraggiarvi a osare il passo con i vostri studenti, o anche ad andare oltre nella danza.

Libro di lavoro pratico 70: Danza (pdf)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *