Quali sono i canali di marketing rilevanti durante COVID-19?

La pandemia di COVID-19 ha influenzato drammaticamente la consapevolezza dei consumatori e la risposta alle campagne di marketing, attraverso diversi canali di marketing. Per i leader aziendali che pensano a come adattarsi in questi tempi difficili, capire come adattare le loro attività di marketing e la messaggistica ai clienti di conseguenza è fondamentale.

In questo articolo, descriveremo come le aziende B2B (business-to-business) e B2C (business-to-consumer) possono adattare la loro strategia di marketing, al fine di continuare a prosperare in questi tempi difficili.

Il passaggio ai canali di marketing digitale

Eventi, conferenze e pubblicità sono calati drasticamente, accelerati dalla necessità di distanziamento sociale e l’imposizione di quarantene in tutto il mondo. Più che mai, le aziende stanno vedendo l’importanza di investire nella loro strategia di marketing digitale per raggiungere meglio i loro clienti.
Per le imprese ad alto reddito che si basano su incontri faccia a faccia o dimostrazioni, c’è la necessità di passare ai canali di vendita digitali. Dal momento che non è più possibile vendere in appuntamenti fisici, l’importanza del marketing digitale basato su account digitali e generazione di lead non può essere sopravvalutata.

Nello spazio B2C, le imprese locali si sono anche adattate e hanno iniziato processi di (ri)costruzione del marchio. Per esempio, molte palestre hanno messo online programmi di allenamento gratuiti e molti marchi hanno messo online tutorial gratuiti per fidelizzare i clienti, mentre le prove gratuite di persona non sono più disponibili.

Investire nel content marketing

Come molte aziende hanno tagliato i costi della pubblicità, hanno reindirizzato i loro budget al content marketing per raggiungere i loro clienti. Il marketing dei contenuti si riferisce alla creazione e alla condivisione di materiale digitale, come video, blog e social media.

In questi tempi difficili, le aziende devono concentrarsi sul fornire valore ai loro clienti e ridurre al minimo le tattiche di vendita. Quindi, il content marketing è il canale ideale per raggiungere questo obiettivo.

I benefici del content marketing sono anche vari e multiformi. Per le aziende B2B, puoi creare grandi contenuti a beneficio dei tuoi clienti, costruendo la fedeltà al marchio. Ma ci sono anche benefici tangibili: puoi usare questa opportunità per far crescere le tue future liste di email prospect.

Per esempio, Leadpages ha creato un toolkit con risorse di qualità e di nicchia a beneficio dei suoi clienti, come la creazione di una lista di controllo SEO per le piccole imprese, e poi chiedere ai clienti se vogliono iscriversi alla loro newsletter di marketing. Puoi anche creare una directory gratuita come Traktion, che fornisce un utile indice di strumenti di marketing gratuiti per gli imprenditori e i marketer digitali.

Adegua il contenuto dei tuoi messaggi

È anche essenziale che le aziende adattino il messaggio delle loro campagne di marketing durante questo periodo. Assicuratevi di mettere a punto le vostre comunicazioni in modo da non aggiungere ulteriore stress ai vostri clienti.

Per le aziende B2B, questo significa niente vendite aggressive, ridurre al minimo le chiamate di ricerca diretta, e scrivere messaggi in modo succinto e chiaro. Scegliete sempre la qualità piuttosto che la quantità; se sapete che la vostra email non aggiungerà valore ai vostri clienti, non inviatela.

Nello spazio B2C, le aziende devono assicurare ai loro clienti che le loro merci sono prodotte in condizioni igieniche, e i negozi che stanno riaprendo hanno raffinato le loro misure di allontanamento sociale e hanno protezione per il loro personale. Le aziende hanno anche adattato i loro motti pubblicitari e le loro comunicazioni di marketing. Per esempio, lo slogan di KFC, “finger-licking”, è in contrasto con il consiglio di smettere di toccarsi la faccia, e l’azienda si è adattata di conseguenza.

immagine che descrive l'importanza di avere un tono di voce neutro e sicuro nei propri messaggi di crisi, e che sia scritto in modo succinto e chiaro.'importance d'avoir un ton de voix neutre et confiant dans ses messages de crise, et qu'il soit rédigé de manière succincte et claire.

Che tu sia un’azienda B2C o B2B, devi imparare come incorporare il messaggio giusto nella tua strategia di content marketing personalizzata per assicurare il successo della tua azienda in questi tempi difficili.

Usare i Social Media Ads

Persone di tutte le età si stanno rivolgendo ai social media per rimanere in contatto con i propri cari durante la pandemia, o semplicemente per passare il tempo. Facebook, per esempio, ha visto un aumento del 70% nell’uso dall’inizio della crisi.

Mentre alcune aziende hanno scelto di mettere in pausa i loro annunci su Facebook durante questo periodo per rivalutare la loro strategia di marketing, non è mai stato un momento più opportuno per le aziende per eseguire annunci.

Pro tip: Se sei interessato a gestire campagne video su Facebook, la nostra “Guida completa alle campagne pubblicitarie video su Facebook efficaci” è l’articolo da leggere assolutamente!”

L’aumento dell’offerta, come spiegato sopra, e il massiccio calo della domanda, dato che le migliori aziende hanno tagliato i loro budget pubblicitari, significa che i costi pubblicitari unitari sono scesi ai minimi storici.

Molte aziende B2C stanno sperimentando un ritorno sull’investimento (ROI) pubblicitario fuori misura grazie alla combinazione di questi fattori di domanda e offerta.

Immagine che mostra l'abbondanza di opportunità per gli annunci di Facebook durante il covid 19'abondance des opportunités des publicités Facebook pendant la covid 19Gli annunci di Facebook offrono attualmente un’abbondanza di opportunità per le aziende B2B e B2C.

Tenete a mente che Facebook sta attualmente rivedendo manualmente tutti i nuovi annunci, così come le modifiche di testo apportate ai vecchi annunci. Se vuoi aggiornare i tuoi annunci su Facebook, puoi duplicare i tuoi annunci attuali o modificare la tua copia dell’annuncio e aspettare la revisione con la copia originale dell’annuncio ancora in esecuzione.

Spiegazione della ricerca a pagamento

Per quanto riguarda lo shopping online, Google Trends ha anche riportato che le attività di e-commerce hanno visto un aumento del traffico di ricerca per i beni di consumo. L’intrattenimento domestico e i videogiochi sono saliti alle stelle ultimamente.

Se stai considerando la ricerca a pagamento come parte della tua strategia di marketing, assicurati di evitare qualsiasi parola chiave legata a COVID-19 o Coronavirus. Google controlla giustamente questi annunci per assicurarsi che non contengano informazioni false o dannose.

Concludendo: Ispira fiducia ai tuoi clienti!

Sembra che COVID-19 sarà con noi per un po’, e le aziende devono adattare i loro canali di marketing di conseguenza per un lungo periodo. L’aumento del senso di incertezza significa che le aziende hanno bisogno di infondere fiducia nei loro clienti, aiutandoli a capire attraverso la vostra messaggistica che la vostra azienda si preoccupa della salute dei vostri dipendenti tanto quanto del benessere dei vostri clienti.

Assicuratevi che il vostro attuale team di marketing comprenda le tendenze in evoluzione del marketing. Se il vostro team non ha esperienza nei canali di marketing digitale come il content marketing o la ricerca a pagamento, considerate l’assunzione di marketer esterni per rafforzare la vostra attuale configurazione.

Se potete fare questi aggiustamenti, i vostri clienti dovrebbero rimanere con voi in questo lungo e incerto periodo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *