Rail Freight Day, un’opportunità per promuovere il settore

Oggi, 19 novembre, è il 10° Rail Freight Day. Creata su iniziativa degli Operatori Ferroviari Locali, questa giornata ha lo scopo di scambiare, promuovere le iniziative e i beni del settore.

Un po’ di storia…

Era il 26 febbraio 1823, che la prima concessione ferroviaria fu accordata in Francia a una società. Stabiliva che il trasporto era limitato alle merci. Questa è stata la nascita del trasporto ferroviario merci, che negli anni è diventato un vero e proprio patrimonio ecologico per il settore dei trasporti.

Le società di trasporto merci oggi

In Francia, ci sono 27 società ferroviarie merci e lavori attive, tra cui 3 società che sono membri dell’associazione FUTUR en TRAIN: Deutsch Bahn, VFLI, GETLINK.

Nel 2018, una media di quasi 851 treni merci e lavori ha circolato ogni giorno. I treni merci trasportano sia prodotti di consumo, sia prodotti pericolosi come prodotti petrolchimici o idrocarburi, automobili, prodotti agricoli, ecc.

Trasporto ferroviario, un bene per il pianeta

Per la stessa tonnellata trasportata, il trasporto ferroviario di merci consuma 6 volte meno energia di un altro modo di trasporto. Oltre al fatto che la FRET è la modalità di trasporto merci terrestre con la maggiore capacità di trasporto, è anche una modalità di trasporto pulita.

  • 8x meno emissioni di particelle nocive
  • 9x meno emissioni di CO2
  • 6x meno energia consumata

“Lo sapevi? In Francia, 15.000 dipendenti distribuiti tra i vari operatori gestiscono 1/6 del volume totale delle merci trasportate”

L’occupazione nel settore: un impegno ecologico e responsabile

Le imprese di trasporto merci si impegnano da diversi anni per un futuro verde. Per esempio, i macchinisti sono addestrati alla guida ecologica, che riduce significativamente il consumo di carburante, le emissioni di CO² e l’usura prematura delle locomotive.

Il trasporto ferroviario sta reclutando costantemente in tutta la Francia, per le offerte è qui!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *