Reumatismo psoriasico: tutto su

Il reumatismo psoriasico si verifica per lo più in persone tra i 30 e i 50 anni. Questa malattia colpisce sia gli uomini che le donne. Tuttavia, l’epidemiologia è resa difficile dal fatto che non esiste un unico protocollo diagnostico.

Una malattia potenzialmente grave

L’artrite psoriasica può svilupparsi in una condizione grave se non trattata. La psoriasi reumatica è grave perché distrugge gradualmente le articolazioni. Questa distruzione provoca una deformazione delle articolazioni e quindi degli arti (dita delle mani e dei piedi “a salsicciotto”). Il paziente può quindi diventare disabile. France Psoriasis riferisce che uno studio canadese ha dimostrato che l’artrite psoriasica influenza l’aspettativa di vita. È quindi importante che la ricerca medica progredisca nei mezzi per individuare questo tipo di reumatismo infiammatorio. La mancanza di diagnosi impedisce ad alcuni pazienti di ricevere i farmaci appropriati.

(*) La psoriasi stessa

La psoriasi è una malattia infiammatoria cronica della pelle che non è contagiosa. Questa malattia autoimmune disturba il sistema immunitario del paziente. La sua conseguenza è un ricambio troppo rapido delle cellule della pelle che crea un surriscaldamento. Questa infiammazione della pelle è spesso irritante. In greco, “psora” significa “grattare”.

http://francepsoriasis.org/le-rhumatisme-psoriasique/
https://www.pourquoidocteur.fr/MaladiesPkoidoc/1112-Rhumatisme-psoriasique-une-arthrite-potentiellement-tres-destructrice

Pubblicato il 22 ottobre 2017

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *