SAQ Nessuna vendita di alcool online per 8 giorni

I clienti della Società degli alcoli del Québec (SAQ) non potranno acquistare i loro vini e liquori online da martedì 26 gennaio a martedì 2 febbraio compreso.

Pubblicato il 22 gennaio 2021 alle 8:00
Condividi

  • & controlla; Link copiato

Isabelle Dubé Isabelle Dubé
La Presse

La corporazione della Corona effettuerà un importante aggiornamento della sua infrastruttura tecnologica. Una volta completato, i clienti saranno finalmente in grado di accedere a più inventario e vedere il numero di prodotti offerti in tempo reale. I negozi rimarranno aperti.

Con l’aumento vertiginoso delle vendite online da marzo, la SAQ aveva un bisogno urgente di migliorare l’efficienza dell’elaborazione degli ordini e di aumentare la capacità tecnologica dell’intero sistema dell’azienda. Anche se questa trasformazione digitale è stata inclusa nel suo piano strategico 2021-2023, “il sistema non era aggiornato per sostenere il peso delle richieste”, ha detto il portavoce dell’azienda statale Yann Langlais Plante a La Presse in un’intervista telefonica.

La pandemia e il suo contenimento hanno fatto sì che molti consumatori migrassero verso lo shopping online, tra le altre cose, per evitare le code. Per soddisfare questa domanda inaspettata, infatti, il numero di turni nei magazzini che servono SAQ.com è stato aumentato da uno a tre, operando 24 ore al giorno. Lo scorso novembre e dicembre, le vendite online sono balzate del 130%.

Aumentare l’efficienza e la sicurezza

Questo aggiornamento di otto giorni non è legato al tentativo di hacking avvenuto lo scorso maggio, dice Langlais Plante. La SAQ ha programmato il lavoro per durare più di una settimana, in primo luogo perché ha bisogno di finire di soddisfare gli ordini prima di poter iniziare a trasformare il suo sistema.

In secondo luogo, perché vuole prendersi il tempo per fare tutti i test necessari per garantire che il nuovo sito transazionale sarà efficace quando riaprirà e che la sicurezza sarà migliorata. “Non siamo immuni da glitch che potrebbero causare ulteriori ritardi, ma torneremo alla normalità il 3 febbraio”, sostiene Yann Langlais Plante.

Più prodotti e inventario online

Al momento, poco più del 20% dei prodotti SAQ sono disponibili online. In particolare, SAQ.com offre 3.000 prodotti su un totale di circa 14.000 che passano attraverso la rete ogni anno. In confronto, ci sono circa 5.000 prodotti nei negozi Selection.

“Alla fine, vorremmo avere tutti i prodotti disponibili online, ma non succederà da un giorno all’altro. Stiamo anche puntando a un tempo di consegna di 24 ore, alla fine. “

Il nuovo sistema risolverà alcune irritazioni, come i prodotti pubblicizzati come in vendita, ma che erano fuori stock per gli ordini online. Il SAQ assicura che ci sarà un aumento dell’inventario e che i clienti saranno in grado di seguire in tempo reale quanti prodotti sono disponibili per l’acquisto.

Alcuni sconti solo in negozio

I lettori ci hanno segnalato il loro disappunto per il fatto che lo sconto del 15% del SAQ-Dépôt sull’acquisto di 12 bottiglie non è disponibile online, ma solo in negozio. “Questo è un altro esempio del messaggio incoerente del governo sullo shopping online e sulle misure sanitarie per le imprese”, ha scritto Ranger. Questo problema non sarà risolto, gli sconti non saranno standardizzati, perché è una strategia di marketing.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *