Scopri di più sul lavoro di un macchinista di treni merci.


Stai cercando un lavoro, ma non sai a quale professione rivolgerti? Sei alla ricerca di nuovi orizzonti o sei appassionato del mondo dei trasporti?

Il Gruppo Actual e la sua filiale esperta Actirail, specialista del settore ferroviario, ti presentano un lavoro accessibile e ad alto potenziale: il macchinista di treni merci!

Cos’è un macchinista di treni merci?

Molto ricercato sul mercato del lavoro attuale, il lavoro di macchinista di treni merci non richiede alcuna qualificazione preesistente nel settore ferroviario. Si rivolge a giovani laureati ma anche a profili più esperti o in cerca di lavoro.

Il macchinista di treni merci è il garante del buon trasporto delle merci sulla rete ferroviaria, nel rispetto delle norme e delle procedure di sicurezza.

Quali sono i compiti principali di un macchinista di treni merci?

Il macchinista di treni merci svolge diversi compiti nell’ambito della sua missione:

– guida i treni merci e manovra i vagoni sui siti ferroviari,

– controlla lo stato generale della motrice e del convoglio prima della partenza (controllo e manutenzione dei motori, prove dei freni….),

– assicura il guasto della motrice in caso di danni minori,

– esegue le operazioni tecniche e logistiche necessarie (aggancio e sgancio dei vagoni, controllo dei vagoni, carico, scambi….),

– redige il suo foglio di percorso, tiene un giornale di bordo e redige rapporti sugli incidenti,

– partecipa alla sicurezza del traffico e alla qualità del servizio rispettando gli orari, le fermate delle stazioni, l’affidabilità del convoglio e comunicando informazioni operative.

Qual è il profilo di un macchinista di treni merci?

Diplomi / qualifiche richieste

La formazione qualificante è sempre fornita all’arrivo in azienda, quindi non ci sono prerequisiti in campo ferroviario per diventare macchinista di treni merci.

Tuttavia, i candidati devono avere almeno un diploma di livello 3 (ex V), cioè un CAP o un BEP, preferibilmente in un campo tecnico.

È anche essenziale avere una patente B

Qualità ricercate

Il candidato alla professione di macchinista deve essere autonomo e vigile. Puntualità, rigore e compostezza sono altre qualità raccomandate.

Poiché la professione comporta frequenti spostamenti, mobilità nazionale e vincoli di orario (sera, fine settimana, giorni festivi…), i candidati devono essere flessibili, motivati e desiderosi di mettersi in gioco.

Come si diventa macchinista di treni merci?

Per diventare macchinista di treni merci, il processo di assunzione comprende una valutazione psicologica, un colloquio di demotivazione e una visita medica di sicurezza. Poi ti sottoponi a un corso di formazione retribuito che porta a una qualifica, che generalmente porta a un contratto permanente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *