Tempo di recupero


Bollitura e scottaturaModifica

Gnocchi di patate bolliti

L’acqua bollente ha un tempo di recupero quando il cibo vi è immerso, soprattutto grandi quantità di cibo. I metodi efficaci per ridurre il tempo di recupero includono l’uso di più acqua, cucinare meno cibo alla volta e usare una fonte di calore più forte. Le attrezzature utilizzate in ambienti industriali o di servizio alimentare hanno un tempo di recupero, che è necessario per il liquido utilizzato per tornare alla giusta temperatura di cottura.

FryerEdit

Le friggitrici hanno un tempo di recupero dopo che il cibo è immerso. Un tempo di recupero più breve riduce il tempo di cottura, il che riduce la quantità di olio assorbita dal cibo fritto. Questo si traduce in un prodotto di qualità superiore rispetto alle fritture sature d’olio, e riduce anche la quantità d’olio consumata nella cottura. È stato dimostrato che l’uso di un rapporto tra cibo e contenuto di olio di 1: 6 riduce al minimo il tempo di recupero nelle friggitrici.

FourModifier

L’apertura del forno crea un tempo di recupero. Aprire lo sportello di un forno può ridurre la sua temperatura interna fino a 30 °C (50° F). I metodi per ridurre questo tempo di recupero includono l’inserimento nel forno di una pietra da forno o da pizza, di piastrelle di ceramica o di un inserto di mattoni, che servono a ridurre il tempo di recupero grazie alle loro proprietà di ritenzione del calore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *