TLFi (Italiano)

Pronuncia e ortografia. : . Att. ds Ac. dep. 1694. Etymol. e Hist. 1. 1442 erbolista “uno che conosce le virtù medicinali delle piante” (P. Ferguet, Mirouer de la vie hum., f. 101 aste Gdf. Compl, s.v. arboriste); 1499 arboliste (La grande Nef des fous du monde, fol. 36 aste Mén. 1750, s.v. herboliser); 1545 herboriste (G. Guéroult, Hist. des Plantes, 315 ds Delb. Notes mss); 2. 1690 “uno che tiene un commercio di piante medicinali” (Fur.). Mutuato dalle lingue meridionali; deriva dal rappresentante della classe latina.herbula “piccola erba” diminutivo di herba “erba”, cfr. a. prov. erbolestier, albolestier 1379 “mercante di verdure verdi”, erbolaria, erboliera 1366 “mercato delle erbe” (Pansier), herbolarie 1466 “id. (Pansier), herbolaria, erboliera 1466 “mercato delle erbe” (Pansier), herbolarie 1466 “id.” ds Lévy; le forme in ar- risultano dall’esitazione in m. fr. tra ar- ed er- (v. anche herboriser); il passaggio dalla l alla r, herboliste che diventa herboriste 1545 (supra), si spiega – o con l’infl. di parole della famiglia di arbre*, – o con l’assimilazione della l alla r precedente, forse già in prov. (FEW t. 4, p. 408b). Freq. ass. litro: 59.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *