TuxNotes: Autostart ritardato

A volte alcune applicazioni che vengono lanciate automaticamente all’avvio del desktop si caricano in modo imperfetto. Questo è specialmente il caso dell’indicatore Dropbox.
Ma può anche essere utile per Google Chrome o altre WebApps. Se si lanciano troppo presto, possono mettere in ginocchio la vostra CPU.
Perciò può essere interessante cronometrarle, specialmente se non sono applicazioni primarie. Può essere fatto per altri lanciatori, che è un modo significativo per ottimizzare l’avvio della vostra macchina
Sleep then!
Può essere interessante far precedere il comando del lanciatore dal comando sleep x (attendere x secondi. Sleep significa dormire in inglese).
In questo caso, digitiamo un punto e virgola “;” (un connettore) dopo “sleep” perché è un doppio comando. Per esempio:

sh -c "sleep 60; /opt/google/chrome/google-chrome --app-id=qwertyuioplkjhf..."

Perché questo comando multiplo sia accettato in una scorciatoia/launcher/launcher, deve essere racchiuso anche in sh -c “and”. Altrimenti non funzionerà.

sh -c "commande1; commande2; commande3; etc... " 

Per la cronaca, gli altri “connettori”:

A; B Lance A puis B même si A échoueA && B lance B seulement si A réussitA || B Lance B seulement si A échoueA & Lance A en arrière-plan 

Note

  • In XFCE, l’autostart è in Impostazioni > Sessioni & avvio > Autostart
  • Comando multiplo può iniziare senza sh -c in Terminale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *