USA: donna accusata diuccidere una donna incinta e rubare il suo feto


Sentito dalla stampa – Una donna di 27 anni del Texas è stata arrestata venerdì 9 ottobre, con il sospetto di aver ucciso una donna incinta e rubato il suo feto.

Un'immagine della polizia statunitense (Immagine illustrata)'illustration)
Un’immagine della polizia statunitense (Immagine illustrata)

Image Credit: Jared L. Christopher / AFP

William Vuillez
William Vuillez giornalista RTL
pubblicato il 16/10/2020 alle 14:22

Questo è un caso sconvolgente che l’Oklahoma Bureau of Investigation sta riportando. La mattina del 9 ottobre 2020, una donna di 27 anni, Taylor Parker, è stata fermata con un neonato che non respirava nella città di DeKalb, Texas, vicino al confine con l’Oklahoma. Spiegando alla polizia che aveva partorito il bambino sul lato della strada, è stata portata di corsa al Mc Curtain Memorial Hospital nella città di Idabel nel vicino stato dell’Oklahoma.

Secondo la dichiarazione trasmessa da Ouest-France, il bambino è stato dichiarato morto all’ospedale. Lo stesso giorno, il 9 ottobre, a poche miglia da dove Taylor Parker è stato chiamato in giudizio in Texas, una donna incinta di 21 anni, Reagan Simmons-Hancock, è stata trovata morta, ma il bambino che aspettava non era più nel suo ventre.

Insieme alla polizia del Texas, le forze dell’ordine dell’Oklahoma hanno risposto all’ospedale per accusare Taylor Parker. La giovane donna è stata affidata all’Oklahoma e presa in custodia in Texas il 14 ottobre. È accusata dell’omicidio aggravato di Reagan Simmons-Hancock e dell’omicidio e rapimento del bambino.

Vai all’articolo completo per vedere questo contenuto

Guarda l’articolo completo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *