Vado a CubaScopri la Cuba dei cubani

Dettagli:

Giorno 1: Arrivo all’Avana

Arrivo del tuo volo all’aeroporto dell’Avana. Troverete sempre dei taxi parcheggiati davanti all’aeroporto per raggiungere il vostro alloggio (tariffa standard: 25 CUC durante il giorno, 30 CUC la sera). Pernottamento all’Avana.

Giorno 2: inizio del tour con autista. L’Avana / Las Terrazas / Soroa / Viñales.
circa 3 ore di guida, senza pause

Questa mattina, incontrerete il vostro autista e lascerete la capitale verso Viñales e la sua provincia, famosa per fare i migliori sigari del mondo. Lungo la strada vi fermerete a las Terrazas (una piccola passeggiata sul lago) e a Soroa, una piccola oasi di pace in mezzo alla natura. Potrai visitare il giardino botanico e fare una breve passeggiata fino a una bella cascata, el Salto de Soroa. Poi prenderete la strada per Viñales, dove arriverete nel tardo pomeriggio. Pernottamento a Viñales.

Giorno 3: Valle di Viñales

Per esplorare la Valle dei Mogotes, niente di meglio di un’escursione mattutina, a piedi o a cavallo, che potrete organizzare molto facilmente in loco. Nel pomeriggio il vostro autista può portarvi alla grotta di Santo Tomas, o a vari punti panoramici della zona da cui potrete ammirare la valle. Pernottamento a Viñales

Giorno 4: Viñales / Playa Larga
circa 5:30 ore di macchina

Oggi il vostro autista prenderà la strada verso la penisola di Zapata, conosciuta anche come la Baia dei Porci. Ci vogliono 5-6 ore di macchina per raggiungere il piccolo villaggio di pescatori di Playa Larga, noto per i suoi bei fondali e quindi buono per lo snorkeling e le immersioni. Pernottamento a Playa Larga.

Giorno 5: Playa Larga / Cienfuegos
circa 2,5 ore di macchina, senza pause

A seconda dei vostri desideri, approfittate di questa giornata per oziare sulla spiaggia o per praticare lo snorkeling nei vari punti che costeggiano la strada tra Playa Larga e Playa Giron, come Caleta Buena, Punta Perdiz o la cueva de los peses. Gli amanti della natura scopriranno il parco naturale di Zapata. A metà pomeriggio, partenza per Cienfuegos. Notte a Cienfuegos.

Giorno 6: Cienfuegos / Trinidad
circa 1,5 ore di macchina

Dedicate la mattina alla scoperta di quella che fu soprannominata “la Perla del Sud” : Passeggiate nel centro della città per ammirare il parco Jose Marti, il teatro Tomas Terry e la bella passeggiata del Prado; poi continuate verso il quartiere di Punta Gorda, sulla baia. Poi tornate a Trinidad, che raggiungerete attraverso una strada costiera molto bella. Pernottamento a Trinidad.

Giorni 7 e 8: Trinidad e i suoi dintorni

Due giorni interi sono davvero essenziali per godere di questa bella città coloniale! Soprattutto perché c’è anche molto da vedere e da fare nei dintorni, per esempio godersi un po’ di ozio nella spiaggia di Ancon, andare ad ammirare la bella valle di Los Ingenios, fare una piccola passeggiata nella natura nel parco naturale di El Cubano e finire in una cascata dove si può nuotare…. Notti a Trinidad

Se vuoi, puoi anche optare per un tour della città con una guida che parla inglese, o un’escursione nella natura al Tope de Collantes, o una gita in catamarano a un cayo vicino…

Giorno 9: Trinidad / Sancti Spiritus /Camagüey
circa 5 ore di macchina, senza pause

Oggi, una partenza al mattino presto per Camaguey, la terza città più grande di Cuba. Sulla strada, farete una sosta per visitare il piccolo centro di Sancti Spiritus. Arrivando a Camaguey, soprannominata “la città delle chiese”, potrai passeggiare a piedi per il centro coloniale e le sue piccole strade labirintiche. Pernottamento a Camaguey.

Giorno 10: Camaguey / Holguin / Gibara
circa 4,5 ore di viaggio, senza pause

Viaggia verso Holguin, conosciuta come “la città dei parchi”! Potrai passeggiare per il parco Calixto Garcia, vedere la chiesa di San Isidoro, il museo di storia provinciale soprannominato La Periquera e il parco Céspedes e la sua chiesa di San José. Continuerete poi verso Gibara, un grazioso villaggio di pescatori ancora molto preservato dal turismo. Pernottamento a Gibara

Giorno 11: Gibara

Godetevi il fascino di Gibara, incastonata tra mare e montagna, e immergetevi nel suo ritmo dolce e riposante! Passeggiate nel villaggio, scoprite le sue piazze, i musei, il porto e gli edifici coloniali. Salite sulla montagna che domina la città e sedetevi in uno dei piccoli ristoranti da cui scoprirete una superba vista sulla baia. Pernottamento a Gibara.

Giorno 12: Gibara / Santiago de Cuba
circa 4,5 ore di viaggio, escluse le pause

Continuate il vostro viaggio verso Santiago de Cuba, la seconda città più grande di Cuba. La capitale dell’Oriente mescola eredità della Spagna, dell’Africa, ma anche di Haiti e dei coloni francesi del XIX secolo. Santiago è anche la culla del “Son”, la musica tradizionale di Cuba da cui poi nasceranno la Salsa, il Cha cha cha e il Mambo. Pernottamento a Santiago de Cuba.

Giorno 13: Santiago de Cuba

Passeggiate per il centro storico di Santiago, iniziando dal Parco Cespedes, il luogo di incontro dei Santiagueros. Qui si può anche ammirare la bella cattedrale di Nuestra Señora de la Asuncion, il balcone Velazquez, che offre una vista panoramica della città, la caserma Monacada e il cimitero di Santa Ifigenia, dove si trovano le tombe dei leggendari combattenti indipendentisti Carlos Maniel de Cespedes e José Marti. In serata, visita alla Casa de la Trova, uno dei templi della musica cubana dove si sono esibiti i più grandi artisti dell’isola. Pernottamento a Santiago de Cuba.

Giorno 14: Santiago de Cuba / Baracoa
circa 5,5 ore di macchina, senza pause

Avrete bisogno di un giorno di macchina per raggiungere la punta orientale dell’isola il suo tesoro nascosto, Baracoa! Questo villaggio delizierà gli amanti della natura che potranno godere delle sue spiagge, fiumi, montagne e parchi naturali. Pernottamento a Baracoa

Giorni 15 e 16: Baracoa

Godetevi la natura generosa di Baracoa! A seconda dei vostri desideri, potete intraprendere una scalata sullo Yunke o crogiolarvi su una delle 8 spiagge che il villaggio ha, tra cui le belle playas Maguana e Manglito. Puoi anche optare per un’escursione al Parco Nazionale Alexander von Humboldt, il più grande dei Caraibi! Notti a Baracoa

Giorno 17: Baracoa / Guantanamo / Santiago de Cuba
circa 5,5 ore di macchina, senza pause

Prenderete la strada per tornare a Santiago de Cuba. Durante il tragitto, potrete fermarvi qualche ora per visitare il famoso Guantamo, compresa la Parrocchia di Santa Catalina de Riccis e il Museo Provinciale. Pernottamento a Santiago de Cuba.

Giorno 18: Dintorni di Santiago de Cuba – Fine del tour con autista / bus notturno per l’Avana

Questa mattina dirigetevi verso el Cobre, circa venti chilometri a ovest di Santiago de Cuba. Qui si può visitare la Basilica della Vergine della Caridad del Cobre, il luogo di pellegrinaggio più importante dell’isola. Nel pomeriggio, rilassatevi sulla vivace spiaggia di ghiaia di Siboney. Poi ritorna a Santiago de Cuba dove il tuo tour con l’autista finirà. Prenderete poi un autobus notturno per raggiungere l’Avana (autobus da prenotare da voi sul sito Viazul). Notte in autobus.

Giorni 19 e 20: L’Avana

Andate a conoscere questa città ammaliante e magica… Per prenderne il polso, dovete passeggiare e perdervi a caso nei vicoli colorati della Habana Vieja, il centro storico della capitale. Scoprirete una città che è allo stesso tempo sontuosa e fatiscente, esuberante e popolare, colorata e vivace!
Continuate poi con una visita alla parte moderna della città, tra cui Vedado e Piazza della Rivoluzione e il quartiere chic di Miramar e le sue ambasciate. Pernottamento all’Avana.

È possibile fare questi tour da soli, o prenotare uno dei nostri tour privati con guida che parla inglese.

Giorno 21: Tour dell’Avana e volo di ritorno

Un ultimo giorno per esplorare la vibrante capitale e godere dell’atmosfera cubana! Poi vi dirigerete all’aeroporto dove dovreste arrivare 3 ore prima del vostro volo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *