Whisky ‘collezione perfetta’ in vendita

Questa è l’occasione da non perdere per gli amanti del whisky. La “collezione perfetta”, la più grande collezione privata della bevanda, costruita fino alla sua morte da un appassionato americano, è stata messa in vendita da un sito di aste. È composto principalmente da whisky scozzese single malt e sarà venduto in due parti, secondo The Province. Il primo durerà fino al 17 febbraio, mentre un secondo lotto sarà messo in vendita dal 10 al 20 aprile. In totale, 3.900 bottiglie sono in palio mentre il prezzo di alcune può superare 1 milione di euro.

La vendita in due fasi è destinata a “dare agli acquirenti il tempo di esplorare la collezione in tutta la sua diversità”. Alcune bottiglie infatti non sono mai o raramente state viste all’asta. 1.949 bottiglie sono in offerta in questa prima vendita, compresa una bottiglia molto rara di Macallan Adami, un whisky distillato nel 1926 e invecchiato in botti per 60 anni.

Carico…

I whisky mancanti

L’anno scorso, una bottiglia della stessa distilleria scozzese, distillata nella stessa data e imbottigliata nel 1986 è stata venduta per 1,45 milioni di sterline (1,7 milioni di euro), un record per un prodotto di questo tipo, ricorda Le Matin. Le bottiglie offerte nelle due vendite sono state tutte acquistate nel corso degli anni da Richard Gooding, un americano del Colorado. L’uomo ha passato decenni a creare la “collezione perfetta”, secondo il sito web whiskeyauctioneer.com. Per farlo, viaggiava regolarmente in Scozia per trovare le bottiglie più rare.

>> Leggi anche – Il whisky scozzese diventa il più caro del mondo

Tra i whisky più prestigiosi messi in vendita: il whisky Old Orkney di Stromness del 1930, o il whisky della distilleria Dallas Dhu del 1921, entrambi prodotti in distillerie ormai scomparse. Questa asta rappresenta quindi una delle rare opportunità per gli amanti della bevanda scozzese di perfezionare la loro collezione e scoprire alcuni dei whisky più rari del mondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *