YAMAHA CVP 809 (Italiano)

Yamaha CVP 809: Tutto inizia dal suono

Se l’obiettivo di un pianoforte digitale è quello di avvicinarsi il più possibile a un vero pianoforte acustico, Yamaha con il nuovo Clavinova CVP 809 è riuscita ancora una volta a spingere i limiti permettendo una riproduzione accurata. Il nuovo Clavinova CVP 809 è la combinazione perfetta di suoni di pianoforte leggendari accuratamente registrati e tecnologie innovative per creare una bellissima esperienza di pianoforte. Potete sentire tutta l’esperienza di Yamaha, produttore di pianoforti dal 1900, al servizio di questo nuovo Clavinova CVP 809.

Pianoforti eccezionali a portata di mano

Yamaha CFX e Bosendorfer 290

Yamaha CFX e Bosendorfer 290

Alla base il suono! Nel ClavinovaCVP 809 Yamaha offre nuovi campioni di due dei migliori pianoforti da concerto esistenti, registrati con la massima cura e con la tecnologia di spazializzazione del suono “Binaural”:

– lo Yamaha CFX

Prima di tutto lo Yamaha CFX che è il gioiello della loro gamma di pianoforti a coda. Questo pianoforte sviluppato e testato per oltre 19 anni è stato presentato al pubblico nel 2010. Il debutto fu spettacolare perché fu scelto dal vincitore del prestigioso Concorso Internazionale Frederyk Chopin nello stesso anno. Il campionamento binaurale di questo bellissimo strumento permette una resa spazializzata del suono per un altissimo comfort di ascolto in cuffia.

– Il Bosendorfer 290 “Imperial”

Per secondarlo Yamaha ha utilizzato “semplicemente” il Bosendorfer 290 “Imperial”, mitico modello della prestigiosa manifattura austriaca.

La cattura di questi 2 strumenti è stata fatta con cura: il campionamento binaurale nota a nota su diversi livelli di riproduzione e su una grande lunghezza di tempo offre una riproduzione fedele e dettagliata. Il suono degli smorzatori che cadono sulle corde è stato persino campionato per una riproduzione ancora più fedele.

Tecnologie innovative per un maggiore realismo.

Perché anche un campionamento perfetto non è sufficiente a fornire sensazioni di gioco realistiche, lo Yamaha CVP 809 implementa una nuova tecnologia chiamata “Grand Expression Modeling” che arricchisce varie tecnologie all’avanguardia per riprodurre tutte le naturali variazioni sonore proprio come su un vero pianoforte. La più importante di queste è la risonanza “simpatica” delle armoniche, che gioca un ruolo essenziale nel suono di uno strumento acustico.

– Grand Expression Modeling

yamaha clp 700 grand expression modeling

La funzione di questa innovazione è di ricreare tutte le sottili variazioni di timbro, che sono chiamate palette tonale, prodotte dalla performance del pianista. A seconda della forza del suonare, del tocco, il timbro di un pianoforte si evolve. È questa caratteristica essenziale che il motore sonoro Grand Expression Modeling riproduce. Questa innovazione facilita la scoperta e l’apprendimento di diverse tecniche di “tocco”: legato, sustenuto, trilli,…

– VRM (Virtual resonance Modeling)

Tecnologia Yamaha clavinova VRM

Tecnologia Yamaha clavinova VRM

Nella Yamaha CVP 809, è la tecnologia VRM (Virtual Resonance Modeling) che è responsabile della riproduzione di tutte queste vibrazioni e interazioni sonore. A seconda delle note suonate sulla tastiera o dell’uso dei pedali, lo Yamaha VRM riproduce in tempo reale le risonanze naturali risultanti. Lo Yamaha CVP 809 riproduce ora la risonanza delle parti aliquote delle corde nelle ottave superiori, così come la risonanza complessiva della tavola armonica, della cintura e del telaio dello strumento. Così il suono è ricco ed espressivo, e tutte le possibili variazioni sono riprodotte con grande realismo.

– Smooth Release

illustrazione della tecnologia smooth release Yamaha utilizzata sul clavinova CLP 600

Il suono e il timbro variano anche in base al modo di suonare del pianista. Lo staccato non produce gli stessi timbri del legato. Per riprodurre queste sfumature, Yamaha utilizza Smooth Release nella serie CVP, che analizza il modo di suonare del pianista in tempo reale per cambiare il timbro dei campioni proprio come su un vero pianoforte. Questo significa che quando si suona Staccato il suono è più chiaro e dinamico, mentre quando si suona Legato è più morbido e “progressivo”.

Ovviamente il volume e il timbro variano anche in base alla forza che il pianista esercita sui tasti, e la polifonia di 256 note vi permetterà di affrontare tutti i repertori con tranquillità. Il motore sonoro del Clavinova CVP 809 vi seguirà senza sosta!

Poi arriva il “Touch”!

Come il suo motore sonoro ad alte prestazioni, lo Yamaha CVP 809 beneficia di una meccanica eccellente per permettervi di ottenere ogni sfumatura e lavorare le vostre interpretazioni con piacere e precisione.

Memoria riassuntiva

Dettaglio tastiera Yamaha GrandTouch

Dettaglio tastiera Yamaha CVP 809

Sullo Yamaha CVP 809 come su tutti i Clavinova serie 800, si ottengono, come con i pianoforti a coda della serie CX di Yamaha, piani in Ivorite (avorio sintetico) ed ebano sintetico. Questo rende l’esperienza di gioco più confortevole. La superficie morbida e leggermente porosa è altamente assorbente, evitando che le dita scivolino dalla tastiera dopo lunghe ore di utilizzo. Questo materiale esclusivo Yamaha dà allo strumento una perfetta finitura tattile e visiva, assicurando un godimento immediato per il pianista. Nessun altro pianoforte digitale può eguagliare questa qualità di finitura.

Meccanica GrandTouch

Quando si suona un pianoforte digitale, il retro non visibile di ogni tasto può creare un vero handicap per l’interpretazione delle sfumature. Questa è una conseguenza del posizionamento del perno della nota, troppo vicino al fulcro. Più il perno è vicino al fulcro, meno controllo si ha e più è necessario aumentare la forza del colpo. La maggiore lunghezza delle note della tastiera GrandTouch sullo Yamaha CVP 809 offre molto più controllo, consentendo un controllo perfetto delle sfumature, anche ai bordi della tastiera. Questa è la stessa lunghezza che si trova sul pianoforte a coda premium Yamaha S3X, e la più lunga che si trova su qualsiasi pianoforte digitale.

La meccanica dello Yamaha CVP 809 riproduce anche la sensazione di “fuga” percepita quando il tasto raggiunge la fine della sua corsa. È progettato in modo tale che la leggera resistenza causata si nota solo quando i tasti vengono premuti delicatamente, in modo da provare la stessa sensazione di un vero pianoforte a coda. I sensori analizzano il movimento dei tasti per una riproduzione molto precisa delle sfumature.

Il risultato? Il CVP 809 offre una delle migliori tastiere attualmente disponibili tra i mobili pianoforte digitale. Per ottenere ancora di più dovrete guardare i pianoforti digitali ibridi!

GP Response Damper Pedal

Yamaha clp775 clp785 clp795 GP response damper pedal

Lo Yamaha CVP 809 è anche il primo modello della linea Clavinova a beneficiare del GP Response Damper Pedal. Questa tecnologia permette di riprodurre molto accuratamente gli effetti del pedale forte sulla condotta dell’ammortizzatore, rendendo possibile ottenere un mezzo pedale. Questa è una tecnica di gioco molto importante nella realizzazione delle sfumature che diventa possibile a questo livello di prezzo per i pianisti.

Amplificazione delle prestazioni

Per sfruttare al massimo tutta questa tecnologia, Yamaha si è occupata dell’amplificazione e della riproduzione in cuffia.

Amplificazione

Il Clavinova CVP 809 beneficia di un’amplificazione a 3 vie 2x42W+2x50W+2x20W e di due trasduttori. Come per tutti i Clavinova, il posizionamento degli altoparlanti e la scelta dei materiali sono progettati per garantire che l’intero strumento risuoni in modo ottimale. Il sistema “Tone Escapement” posto in vari punti strategici, permette al suono degli altoparlanti di essere proiettato verso le orecchie dell’ascoltatore senza essere intrappolato all’interno dello strumento.

Eccellente riproduzione in cuffia

Per una riproduzione in cuffia eccezionalmente confortevole Yamaha ha incorporato due nuove tecnologie nel CVP 809 come in tutti i Clavinova della serie 800:

– CFX Binaural Sampling

Binaural Sampling

Binaural Sampling

Binaural Sampling utilizzato è un processo di registrazione del suono che permette quando si ascolta in cuffia di riprodurre il suono come sarebbe percepito dalle nostre orecchie. Questa funzione è disponibile solo sul suono del pianoforte del CFX e del Bosendorfer 290 Imperial si attivano automaticamente non appena le cuffie sono collegate. Il suono naturale e avvolgente ti fa dimenticare che stai indossando le cuffie! Un vero vantaggio per lavorare a lungo mantenendo un ascolto confortevole.

– Funzione Stereophonic Optimizer

Stereophonic Optimizer

Stereophonic Optimizer

Questa funzione permette di ripristinare una corretta e realistica spazializzazione del suono. Grazie ad essa si ha l’impressione che il suono provenga dal piano e non da ogni lato delle cuffie. In combinazione con il campionamento binaurale, lo Yamaha CVP 809 Clavinova ti offre un’esperienza di ascolto di altissima qualità.

Un pianoforte connesso!

Connessione Bluetooth

Connessione Bluetooth

Scarica la musica dal tuo laptop al tuo Clavinova CVP 809 o anche usa le App Yamaha per registrarti, controllare il tuo pianoforte o suonare in modo divertente! Con la sua connessione Bluetooth o i connettori opzionali, il CVP 809 vi porterà lontano!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *